Paura di prendere l’aereo? Guardate cosa è successo a questi passeggeri e poi capirete cosa è il vero pericolo. No, non è l’aereo più pazzo del mondo. Purtroppo, quello che hanno fatto questi piloti è accaduto sul serio

 

Ogni volta che si mette piede su un aereo, anche ai più coraggiosi, viene un sottile senso di paura. Quelle domande che tutti ci facciamo: “andrà tutto bene?”, “l’aereo è in buone condizioni?”, “e se capita un imprevisto?”. Insomma, un po’ di ansia prende, anche perché, se succede qualcosa di strano, in effetti, le possibilità di farla franca, ammettiamolo, sono poche. Se poi aggiungiamo tutti quei maledetti film, o le notizie di cronaca stiamo freschi. Quindi, tanto meglio salire a bordo con calma e tranquillità, nell’attesa di arrivare alla tanto agognata meta.

Ma sei piloti non stessero al meglio, e se fossero addirittura ubriachi? Quello che è accaduto durante un volo in Scozia è veramente assurdo.
(Continua a leggere dopo la foto)



{loadposition intext}
Sospettati di essere ubriachi. Un’accusa veramente pesante per due piloti della United Airlines sono stati arrestati in Scozia con il sospetto di essere sotto l’influenza di alcool, mentre si preparavano a pilotare un aereo passeggeri diretto negli Stati Uniti. A rendere noto questo fatto inquietante è stata la polizia britannica. I due uomini, infatti, sono stati fermati sabato appena prima del decollo del loro volo UA162 che sarebbe dovuto partire alle 9 locali per raggiungere l”aeroporto di Newark nel New Jersey, con 141 passeggeri a bordo. I due piloti, neanche a dirlo, sono stati sostituiti dalla compagnia.
(Continua a leggere dopo la foto)

A specificare nel dettaglio quanto è avvenuto è stato il portavoce della polizia in Scozia: “Due uomini di età compresa tra 35 e 45 sono stati arrestati e sono attualmente detenuti in custodia della polizia in relazione a presunti illeciti nell’ambito della legge per le ferrovie e la sicurezza dei trasporti del 2003, Sezione 93, svolgimento delle funzioni di pilota o altre attività, in presenza del superamento del limite prescritto di alcol”. Immediata anche la comunicazione della compagnia aerea United Airlines, ha dichiarato: “I due piloti sono stati rimossi dal servizio e dalle loro funzioni a bordo. Stiamo collaborando con le autorità e condurremo anche nostre indagini. La sicurezza dei nostri clienti e dell’equipaggio è la nostra massima priorità”.
(Continua a leggere dopo la foto)

I due piloti incriminati dovranno comparire lunedì davanti al tribunale di Paisley, alle porte di Glasgow. Questo episodio arriva a solo un mese di distanza dalla condanna di due piloti canadesi, che vennero accusati di essere ubriachi mentre si preparavano a volare da Glasgow a Toronto su un aereo della compagnia canadese Air Transat, con 250 passeggeri a bordo.

Ti potrebbe interessare anche: Da luna park a incubo. Un guasto alla torre di 60 metri ed è subito panico. La giostra precipita rapidamente… Momenti terribili, cosa è successo

Pubblicato il alle ore 14:41 Ultima modifica il alle ore 11:28