Furgoncino contro pedoni: 1 morto e 1 ferito. L’uomo voleva suicidarsi

Un uomo avrebbe rubato un furgoncino e ha investito due pedoni a Parigi, nella zona di La Défense, il quartiere degli affari alle porte della città francese. Il tutto sarebbe avvenuto intorno alle 16:50 e il guidatore avrebbe rubato un furgone secondo quanto indicano le forze dell’ordine di Parigi ora sul caso.

L’uomo sarebbe fuggito a piedi prima di essere arrestato. Sono due le vittime accertate: un pedone investito sarebbe deceduto mentre l’altro è stato ferito. Il guidatore arrestato sarebbe un senzatetto e il suo gesto non è riconducibile secondo le prime indiscrezioni a un atto terroristico, ma sarebbe un gesto di follia isolato. (Continua a leggere dopo la foto)


La persona deceduta sarebbe una donna, morta sotto le ruote del furgone. Il conducente del veicolo, secondo alcuni testimoni, avrebbe avuto un diverbio con le due persone investite. (Continua a leggere dopo la foto)

Sarebbe, secondo i residenti, un senzatetto ben noto a chi frequentava la zona. Si tratterebbe di un uomo di 46 anni e le sue vittime erano state protagoniste di un diverbio con lui avvenuto pochi minuti prima. Si sarebbe trattato di un violento litigio che sarebbe poi stato il movente del gesto. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Ha rubato un furgone in manutenzione e lo ha usato per investire i due, causando la morte di una donna. Si esclude per il momento un attentato di tipo terroristico e sarebbe confermata la pista per cui potrebbe trattarsi di un gesto dovuto ad un’instabilità mentale.

Ti potrebbe anche interessare: “Ma stiamo scherzando?”. Uomini e donne, Maria De Fillippi sbotta col tronista: “Così è plateale!”