“Tutto distrutto ma siamo vivi”. La casa della cantante divorata dalle fiamme: ci sono volute ore per spegnerle

La cantante pop torna a riempire le pagine di gossip. C’è chi accomuna il suo nome alla musica, ma anche ad alcuni aneddoti decisamente più piccanti, come la sfuriata che la cantante fece durante il talent show australiano, X-Factor. Da quel 2015 ad oggi, la celebrità di uno dei singoli più gettonati degli ultimi anni, ovvero Mirrors e Wonderland, torna a essere la protagonista indiscussa di una vicenda non troppo piacevole.

Lei si chiama Natalia Kills e per chi non la conoscesse da vicino, nella scena pop musicale è conosciuta meglio con il nome d’arte Natalia Kills e Natalia Cappuccini, fondatrice e leader nel 2016 della band Cruel Youth. Ma l’anno precedente, ovvero nel 2015, Natalia Kills e suo marito Willy Moon sono stati i protagonisti indiscussi dell’edizione neozelandese del talent show X Factor in qualità di giudici.

Natalia Kills incendio casa marito Willy

Tutti ricorderanno la sfuriata della cantante poco dopo l’esibizione del concorrente Joe Irvine. Un attacco che ha trovato anche l’appoggio del marito e che inevitabilmente è andato incontro a dure polemiche nei confronti della coppia. Infatti in seguito degli insulti propinati all’aspirante cantante, il web si è scatenato contro di lei lanciando l’hashtag “#NataliaKillsHerCarreer”. Natalia Kills e Willy Moon hanno così abbandonato il programma.


Natalia Kills incendio casa marito Willy

Fuori dalla scena musicale da diverso tempo, Natalia Kills e il marito Willy tornano a fare parlare di sè, ma per un motivo ben preciso. La coppia di coniugi ha annunciato a tutti la notizia attraverso un messaggio sui social. Ecco cosa è accaduto: “Questo fine settimana Willy e io siamo sopravvissuti a un terribile incendio. Non si tratta di un incendio qualsiasi, ma un incendio che ha richiesto 200 vigili del fuoco e 12 ore per spegnerlo”.

Natalia Kills incendio casa marito Willy

“Abbiamo perso quasi tutto ma il nostro vicino ha salvato il nostro cane Bambi e per fortuna ricominciamo da capo insieme! È terrificante e tragico, e dopo un anno difficile con il Covid i prossimi mesi non saranno facili. Ma onestamente non potrei sentirmi più fortunata e benedetto che siamo vivi. Grazie mille ai coraggiosi vigili del fuoco che hanno rischiato la vita per tutti noi. Grazie anche al nostro vicino Kyle per aver salvato il nostro cane e un enorme grazie ai nostri amici”.

Pubblicato il alle ore 15:00 Ultima modifica il alle ore 15:04