Musica in lutto, addio al grande artista e componente del famoso gruppo: “Se ne va un pezzo di storia”

È stato il chitarrista e fondatore dei The Animals, la band esponente dello standard folk. A dare la notizia della sua scomparsa è stato un rappresentante della ABKCO Records, informato direttamente dalla moglie dell’artista, Germaine Valentine. Si è spento all’età di 77 anni Hilton Valentine: le cause del suo decesso non sono state rese ancora note.

“Noi, insieme a tutto il mondo della musica, piangiamo oggi la perdita di Hilton Valentine, uno dei membri fondatori della band The Animals. Valentine è stato un chitarrista pioniere che ha influenzato il sound del rock and roll per decenni a venire”, si legge in un post su Twitter della ABKCO Records. Il chitarrista è famoso per il riff che apre una delle canzoni più famose del gruppo, ovvero The House of The Rising Sun. (Continua dopo la foto)


Eric Burdon, cantante della band The Animals, in una intervista rilasciata a Guitar International ha detto che Valentine ha avuto il grande merito di aver portato “un tocco di rock n ‘roll” alla band. È stato Hilton a rendere i primi Animals una rock band perché non credo che l’elemento rock fosse nella band fino a quel momento. A quei tempi, Hilton non era solo un musicista rock ‘n’ roll, ma appariva rock in tutto. Capelli unti pettinati all’indietro, una giacca di pelle da quattro soldi, jeans neri e sempre un sorriso sul viso”. (Continua dopo la foto)

Tra il 1962 e il 1963 Hilton Valentine si aggregò alla band che si affermò nel panorama musicale inglese rileggendo i classici di Jimmy Reed, John Lee Hooker e Nina Simone, ma raggiunse un certo successo nel 1964. La canzone che li fece conoscere, però, fu “House of the Rising Sun”. Hilton Valentine restò nel gruppo solo per due anni e nel 1966 decise di allontanarsi dalla band quando si trasformò in Eric Burdon and the Animals. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Il chitarrista intraprese la carriera da solista dopo essersi trasferito in California. Pubblicò un primo album, “All In Your Head” che, però, non ebbe il successo sperato, anzi, fu praticamente bypassato sia dalla critica che dal pubblico. Nel frattempo, però, i rapporti con la sua vecchia band non si erano mai interrotti, tanto che nel 1994 gli Animals entrarono nella Rock and Roll Hall of Fame e successivamente nel 2001 nella Hollywood’s Rock Walk of Fame.

“È ufficiale!”. Amici 2021, la notizia che tutti aspettavano: la scelta di Maria De Filippi