Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Paura per mamma e 4 figli, da 3 a 11 anni: scomparsi nel nulla. Diffusa la foto

  • World

Completamente spariti nel nulla. Non ci sono tracce da 24 ore di una famiglia residente a Merthyr Tydfil, cittadina del Galles nel Nord dell’Inghilterra. La mamma Jemma, ha 33 anni, e i suoi quattro figli Christopher, 11 anni, Julian, 9, Maddison 7 e l’ultimo nato Stephen di appena 3 anni non si trovano più. Per aiutare la popolazione a rintracciare la famiglia scomparsa, i poliziotti hanno anche condiviso una foto della famiglia, che li mostrava seduti su un divano rosso, tutti insieme sorridenti.

La polizia ha diramato un annuncio pubblico sui suoi canali Twitter, dichiarando: “Aiutaci a trovare Jemma e i suoi quattro figli. Jemma, 33 anni, Christopher, 11, Julian, 9, Maddison, 7 e Stephen, 3, di Merthyr Tyfdil, sono stati dichiarati scomparsi. Vi preghiamo di contattarci citando il numero di occorrenza 2200239755”.

mamma jenna e i 4 figli scomparsi


Jenna scomparsa con i 4 figli: li cerca la polizia

La polizia del Galles del Sud ha lanciato l’appello per le persone scomparse nelle prime ore di nella mattina di martedì 19 luglio. Ogni anno nel Regno Unito scompaiono circa 170.000 persone, di cui oltre 70.000 sono bambini, secondo l’organizzazione di beneficenza Missing Persons. Circa tre quarti degli adulti e l’80% dei bambini vengono trovati entro 24 ore dalla scomparsa. Un adulto su 20 e un bambino su 50 rimangono scomparsi per più di una settimana.

la cittadina di Merthyr Tydfil

Qualche mese fa una ragazza di 18 anni era scomparsa ed è stata ritrovata senza vita un mese dopo. Si chiamava Debanhi Escobar ed era una ragazza di appena 18 anni. La giovane è stata ritrovata senza vita dopo un mese di ricerche. Si tratta di una storia atroce quella che sta lasciando senza parole il mondo intero Siamo in Messico e quello che è successo alla 18enne non è di certo la prima volta che capita. La ragazza, studentessa di Giurisprudenza, passa una serata con due suoi amici l’8 di aprile. Al termine la ragazza vuole tornare a casa e chiama un taxi. Ma l’uomo alla guida dell’auto, invece di riportarla a casa, la lascia sul ciglio di un’autostrada nel nord del Messico.

polizia galles
polizia galles

Ci troviamo alla periferia della città di Monterrey, conosciuta come la “Strada della morte”. Ma cosa è successo? Perché Debanhi Escobar è scesa in un posto così isolato e pericoloso? L’ipotesi che va per la maggiore, è che la vittima sia scesa dall’auto in seguito al tentativo di molestie da parte del tassista. L’uomo tra l’altro ha anche scattato una foto a riprova del fatto che la giovane fosse viva.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004