Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Esplosione alla stazione di benzina. Morti, decine di feriti e case danneggiate: “Un boato, fiamme e fumo”

  • World

Bilancio tragico a seguito dell’esplosione in una stazione di servizio. Decine di persone sono rimaste ferite dopo la deflagrazione e tre sono morte. Al momento non sono note le cause dell’esplosione, ma potrebbe trattarsi di una fuga di gas. L’episodio è accaduto nel pomeriggio di venerdì 7 ottobre nel villaggio di Creeslough, nella contea di Donegal, nel nord-ovest dell’Irlanda: lo ha reso noto la polizia irlandese, secondo quanto riporta la Bbc.

Le operazioni di soccorso sono proseguite durante tutta la notte. L’esplosione, secondo alcune immagini pubblicate dai media britannici, ha gravemente danneggiato anche due edifici residenziali che si trovano davanti alla stazione di servizio. Alcuni dei feriti, riporta il Telegraph, sono stati trasportati in elicottero dall’ospedale universitario di Letterkenny, dove erano stati ricoverati in un primo momento, a Dublino. In una dichiarazione, il Letterkenny University Hospital ha affermato di avere a che fare con “un grave incidente che ha coinvolto più feriti che richiedono attenzione immediata”.

Leggi anche: “Finora 182 morti”. Tragedia durante la partita di calcio: prima l’invasione di campo, poi il terribile epilogo

irlanda esplosione stazione di servizio tre morti


Irlanda, esplode stazione di servizio: tre morti, decine di feriti

Non si conosce il motivo dell’esplosione. Secondo un consigliere comunale – John O’Donnell – si tratterebbe di una fuga di gas. Creeslough è un piccolo villaggio della Repubblica d’Irlanda e dista circa 15 miglia da Letterkenny e 30 miglia dal confine con l’Irlanda del Nord. In una dichiarazione su Twitter la società Applegreen ha affermato che la notizia è stata “devastante”. “I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alle famiglie e agli amici dei defunti, a coloro che sono stati feriti e alla più ampia comunità di Creeslough”, hanno twittato. (Foto tratte dal sito della BBC)

irlanda esplosione stazione di servizio tre morti

Micheál Martin, primo ministro irlandese, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia e agli amici di coloro che erano morti e all’intera comunità di Creeslough, in questo “giorno più buio per il Donegal e l’intero paese”. “Le persone in tutta quest’isola saranno intorpidite dallo stesso senso di shock e totale devastazione della gente di Creeslough per questa tragica perdita di vite umane”, ha aggiunto.

irlanda esplosione stazione di servizio tre morti

Ha ringraziato i membri dei servizi di emergenza, provenienti da tutto il nord-ovest e dall’Irlanda del Nord. Ha detto che hanno “lavorato tutta la notte in circostanze estremamente traumatiche”. Adrian MacAuley di Londonderry possiede un appartamento dietro la stazione di servizio. “Il posto sembra essere devastato”, ha detto. “I nostri pensieri sono con chiunque sia stato ferito perché Creeslough è una comunità fantastica”, ha aggiunto.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004