Il Papa: “Pedofilia, come Gesù userò il bastone”

La pedofilia è una vera e propria “lebbra” da debellare perché “la corruzione del fanciullo è quanto di più terribile e immondo si possa immaginare”. Ma “come Gesù userò il bastone contro i preti pedofili, tra cui ci sono anche vescovi e cardinali”. E poi sulla mafia: “Certi sacerdoti sono ancora troppo tiepidi nel denunciare il fenomeno mafioso”. Sono solo alcune delle parole pronunciate da papa Francesco durante il colloquio con il fondatore di Repubblica Eugenio Scalfari che si è svolto, ancora una volta, a Santa Marta, residenza del papa.