Harry e Martina, e se una ragazza madre approdasse alla Corte di Inghilterra?

Un po’ di gossip. Gira voce che il principe Harry, il roscio della Casa Reale inglese, venga frequentemente in Italia. E fin a qui, niente di strano. Solo che dicono che ci venga perché si sia invaghito di un’attrice italiana, Martina Stella, quella de L’ultimo bacio di Muccino. Ora se sia vero o no, a noi non interessa particolarmente, quello che ci interessa è: se è vero, come prenderebbero i reali britannici la relazione tra lui e lei? Che non solo non è di sangue blu, ma è pure ragazza madre. È vero, il principe Harry, fratello di William che è l’erede al trono, è sempre stato uno che ha creato problemi al padre Carlo e alla Regina Elisabetta. Ma è anche vero che la perfezione del fratello è una roba che può pesare parecchio. Specialmente a livello psicologico. Comunque, se la storia tra Harry e Martina Stella fosse vera, almeno lui non sarebbe costretto a rinunciare al trono come dovette fare, invece, il re del Regno Unito Edoardo VIII che, l’undici dicembre 1936, dopo neanche un anno da sovrano (dal 20 gennaio 1936), abdicò in favore di suo fratello, il principe Alberto, che diventò re con il nome di Giorgio VI.

(Continua a leggere dopo la foto)

 


Sapete perché rinunciò al trono? Perché aveva una storia con Wallis Simpson, una donna divorziata che l’ex sovrano sposò pochi mesi dopo. Quello sì che fu un evento drammatico per la Gran Bretagna e motivo di milioni di pettegolezzi. In quel caso, comunque, l’amore trionfò. E l’ex re chiuse la vicenda con un discorso strappalacrime che, alla fine, convinse tutti: «Dovete credermi se vi dico che avrei trovato impossibile sostenere il pesante carico di responsabilità e assolvere ai miei doveri di re come avrei voluto fare senza l’aiuto e il supporto della donna che amo». E stavolta come andrà a finire? Attendiamo evoluzioni. O smentite.