Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
guerra ucraina

“Almeno 198 morti, ci sono anche bambini”. Kiev sotto assedio, bombe e sparatorie in strada: la situazione

Guerra Ucraina-Russia, l’esercito russo continua imperterrito gli atroci attacchi al Paese. La città di Kiev si difende dal tentativo delle truppe di Putin di sfondare la resistenza. Sparatorie in atto e imamgini cruenti riportate e diffuse dai media comunicano un tragico bilancio soprattutto vicino alla stazione ferroviaria della città, mentre un missile colpisce un edificio residenziale. Tanti i morti, tra cui anche bambini.

Il ministro della Sanità ucraino, Viktor Lyashko, ha annunciato oggi che 198 persone sono morte – tra loro tre bambini – dall’inizio dell’invasione russa del paese. Inoltre, attraverso Facebook, ha reso noto che 1.115 persone sono rimaste ferite da giovedì, inclusi 33 bambini. Terzo giorno di invasione russa, mentre viene nominato il coordinatore per le Nazioni Unite nella crisi ucraina, Biden firma un memorandum per garantire fino a 600 milioni di dollari in “assistenza militare” per il Paese.

Guerra Ucraina attacchi morti bambini


Al contempo, Il presidente del Consiglio Mario Draghi “conferma che sosterrà l’uscita della Russia dal sistema Swift”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, su twitter con un post in inglese.” Mario Draghi confirmed Italy will support banning Russia from #Swift”.

Guerra Ucraina attacchi morti bambini

“La battaglia è qui. Mi servono munizioni, non un passaggio”, queste le parole del presidente ucraino Volodymyr Zelensky dopo aver rifiutato l’offerta americana di evacuare Kiev. A riportare la notizia l’Associated Press in seguito alla testimonianza ricevuta da fonti dell’intelligence americana: “Questo è l’inizio di una nuova pagina nella storia dei nostri Stati, Ucraina e Italia”. E dalle parole del sindaco della capitale, Vitali Klitschko, si continua ad apprendere che “La scorsa notte è stata difficile ma non ci sono militari russi nella città”, ha dichiarato in un video postato su Telegram.

Guerra Ucraina attacchi morti bambini
Guerra Ucraina attacchi morti bambini

“Il nemico sta cercando di avanzare”. Alle 5 locali di oggi in città si contavano 35 feriti, tra cui due bambini, ha aggiunto, invitando gli abitanti a cercare riparo. “State nei rifugi”, ha dichiarato. “Abbiamo organizzato dei posti di blocco, per cui i movimenti in città saranno limitati e difficili”. “Sarà pesante, ma dobbiamo perseverare, perché l’esercito è con noi, la difesa territoriale è con noi, la giustizia è con noi”.