Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Guerra Russia Ucraina Camera Torture

“Stanza delle torture”. Russia-Ucraina, la scoperta agghiacciante dell’esercito di Kiev

  • World

Notizie negative e terribili sul fronte guerra tra Russia e Ucraina. Trovata infatti una camera delle torture e ora la situazione si fa sempre più angosciante. A riferire la notizia è stato il sito Repubblica. Sicuramente nel corso di questo conflitto, iniziato lo scorso febbraio, ci sono stati momenti davvero tremendi come la distruzione di Mariupol oltre alla scoperta di numerose fosse comuni. E in questi giorni la paura sta aumentando sempre più con l’incubo nucleare, che potrebbe essere utilizzato dal presidente russo Vladimir Putin.

Certamente, però, la guerra tra Russia e Ucraina continua e la pace sembra lontanissima. Questa camera delle torture rinvenuta adesso rischia di compromettere ancora di più qualsiasi tipo di negoziato. A rivelare tutti i dettagli su questo macabro rinvenimento è stato il ministero della Difesa ucraino, che su Twitter ha anche pubblicato due immagini inequivocabili che stanno sconvolgendo il mondo. Questo conflitto sembra andare sempre più verso l’escalation, invece di ipotizzare una diminuzione dello stesso.

Leggi anche: “È il kit nucleare”. Russia-Ucraina, individuato il trasporto del materiale: “Putin si prepara”

Guerra Russia Ucraina Camera Torture Scoperta


Guerra Russia – Ucraina, camera delle torture scoperta nelle ultime ore

Un ritrovamento terribile che inasprisce sempre più la guerra tra la Russia e l’Ucraina. Tantissime sono state le brutture dell’esercito russo, ma questa camera delle torture apre a scenari ancora più preoccupanti. Inoltre, il Cremlino, stando a quanto riportato dalla Tass, ha fatto sapere che “Mosca riprenderà tutti i territori delle nuove regioni annesse (Kherson, Zaporizhia, Lugans e Donetsk n.d.r.) temporaneamente abbandonate dalle truppe russe. Sono russe per sempre”, ha detto il portavoce Dmitry Peskov.

Guerra Russia Ucraina Camera Torture

Tornando alla camera delle torture, questa la nota ufficiale del ministero della Difesa dell’Ucraina: “Una camera di tortura a Pisky-Radkivski. 2 foto. Una maschera antigas messa sulla testa di una vittima che è stata coperta con uno straccio che bruciava e sepolta viva. E una scatola di corone dentali d’oro. Una mini Auschwitz. Quante altre se ne troveranno nell’Ucraina occupata?”. I primi a far emergere questa scoperta choc erano stati i poliziotti ucraini, intervenuti proprio nella regione di Kiev e in questo villaggio ora liberato dai russi”.

Stando a quanto emerso, i soldati russi avrebbero trattato le persone che vivono nel villaggio di Pisky -Radkivski in una condizione davvero disumana. Si tratta, stando a quanto ricordato da Repubblica, di un’altra camera delle torture, dopo quella trovata a Balakliya, dove si sarebbero verificati stupri, spegnimento di sigarette sulla pelle delle persone e uso di elettrodi.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004