“Qui è l’apocalisse”. Brucia il paradiso della vacanze. Fiamme altissime, migliaia le persone evacuate

Grecia, gli incendi non danno tregua. Sono migliaia le persone costrette a evacuare e abbandonare nel più breve tempo possibile le proprie abitazioni. La situazione continua a destare non poca preoccupazione e l’unico modo per mettere in salvo la vita della popolazione è via mare.

Colpiscono le immagini dei traghetti che, dall’isola greca di Evia, allontanano la popolazione dalle fiamme. Risultano essere impossibili gli spostamenti con altri mezzi. Questo è quanto riferisce l’emittente britannica Sky News.

Grecia incendi video evacuazione traghetti

Il video diffuso in rete mostra la popolazione correre verso le imbarcazioni nel cuore della notte mentre sullo sfondo le colline continuano a essere divorate dalle fiamme. Sono giorni, ormai, che il Paese viene messo a dura prova dai roghi.


Grecia incendi video evacuazione traghetti
Tatoi, Atene, 3 agosto (Milos Bicanski/Getty Images)

A riferirlo anche Eleni Drakoulakou, sindaco di East Mani, nel Peloponneso, che ha informato di come mezza città sia stata distrutta dalle fiamme. Temperature troppe alte in Grecia unitamente all’andamento dei forti venti che non fanno che peggiorare la situazione, rendendo sempre più difficile domare le fiamme.

Grecia incendi video evacuazione traghetti
Grecia incendi video evacuazione traghetti

“Qui è come un’apocalisse. Non so in che altro modo descrivere la situazione”, ha aggiunto all’emittente statale Ert il capo della guardia costiera nella città di Aidipsos. Estenuante il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco scesi in campo. Il responsabile della protezione civile greca, Nikos Hardalias, ha informato di “condizioni eccezionalmente pericolose e senza precedenti”.

Pubblicato il alle ore 09:40 Ultima modifica il alle ore 09:40