“Arrestata”. Manette per la super top model, la notizia corre suoi social

“Gli uomini che fanno male alle donne non devono più poter occupare posizioni di potere. Confermare Brett Kavanaugh come giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti significa dare alle donne di questo Paese il messaggio che semplicemente loro non contano nulla. Pretendo un governo che riconosca, rispetti e supporti le donne tanto quanto lo fa con gli uomini.” Parola di Emily Ratajkowsky su Instagram che ha annunciato di essere stata fermata dalla polizia mentre protestava, sotto il Campidoglio di Washington D.C, contro la nomina alla Corte Suprema degli Stati Uniti di Brett Kavanaugh, accusato da più donne di violenza sessuale.Non solo le donne americane stanno protestando. Anche l’Fbi è stata chiamata a far luce su quando successo.L’inchiesta è stata ordinata nei giorni dal presidente Donald Trump, dopo le pressanti richieste di alcuni esponenti di spicco del Partito repubblicano, che hanno chiesto di fare ulteriore luce sulle accuse a Kavanaugh, prima di procedere alla sua conferma alla Corte Suprema. (Continua dopo la foto)

L’Fbi indagherà anche sulle accuse rivolte a Kavanaugh da Christine Blasey Ford, la donna che ha testimoniato in Senato, riferendo che il giudice scelto da Trump per la Corte Suprema l’aveva assalita sessualmente all’inizio degli anni ’80, quando entrambi frequentavano il liceo.L’accusatrice di Kavanaugh ha citato i nomi di tre persone che si trovavano nella casa la sera di cui non ricorda la data esatta in cui sarebbe avvenuta l’aggressione sessuale a suo danno: Mark Judge (che ha assicurato la sua disponibilità a cooperare con l’Fbi), PJ (Patrick Smyth) e Leland Keyser. (Continua dopo la foto)

Dovranno tutti essere ascoltati, suggeriscono ‘Washington Post’ e ‘New York Times’.Ford non ricorda di chi e dove fosse la casa, ma si dice in grado di tracciarne il rilievo che, suggeriscono ancora i media americani, dovrà essere paragonato alle case in cui vivevano allora i presunti testimoni. E dovranno essere chiesti alle autorità locali i rilievi delle case degli amici di Blasey e Kavanaugh per cercarne di simili, con scale strette, una camera da letto in cima alle scale con un bagno di fronte e una porta di ingresso da imboccare dal salotto. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}
Emily Ratajkowski è nata a Londra ed è cresciuta dall’età di 5 anni a Encinitas, in California. Il padre, John David Ratajkowski, è un pittore di origini polacche ed irlandesi mentre la madre Kathleen è una professoressa e scrittrice statunitense. Proprio a causa dei lavori dei genitori la Ratajkowski si trovò fin dalla giovane età a doversi spostare in molte parti d’Europa e per questo motivo trascorse lunghi periodi della sua giovinezza a Bantry (Irlanda) ed a Maiorca (Spagna).

Ti potrebbe anche interessare: Blocco auto Euro 3 in Italia: dove e da quando non potranno più circolare. Cosa stabilisce il provvedimento


fbq('track', 'STORIE');