Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Due donne uccise, una chiusa in una valigia: fermato un inglese

Un trader britannico di 29 anni è stato arrestato ad Hong Kong, sospettato di aver ucciso due giovani donne, una delle quali ritrovata dentro una valigia. I corpi di entrambe le vittime sono stati trovati ieri al 31/o piano di un edificio in un quartiere residenziale di Hong Kong. Secondo la stampa locale, si tratterebbe di prostitute provenienti dal sud-est asiatico: una delle vittime, sui 25-30 anni, era distesa nuda in salotto e aveva ferite al collo e glutei mentre il corpo dell’altra, in avanzato stato di decomposizione, era stato chiuso in una valigia sul balcone. L’uomo, che lavora per la Bank of America Merrill Lynch a Hong Kong, è stato interrogato dalla polizia. Secondo le prime ricostruzioni è stato lui stesso a chiamare la polizia.



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004