Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Col coltello in aeroporto

Terrore in aeroporto, uomo armato semina il panico. Polizia interviene, il tragico epilogo

  • World

Col coltello in aeroporto, uomo ucciso dalla polizia. È accaduto mercoledì mattina e secondo quanto riporta Afp, è successo al terminal 2F. L’uomo, un senzatetto, “stava disturbando gli agenti di sicurezza e la polizia di frontiera” intorno alle 8.20 di mattina. Chiamati dalla sicurezza, gli agenti della polizia sono intervenuti per farlo allontanare.

Dopo aver insultato gli agenti l’uomo si è allontanato, ma poco dopo ha estratto un coltello e ha iniziato a minacciare i poliziotti. L’esatta dinamica è ancora sconosciuta, ma stando a quanto riportano alcune agenzie la polizia gli avrebbe intimato diverse volte di mettere a terra il coltello, senza ottenere alcun risultato.

Col coltello in aeroporto


Col coltello in aeroporto Charles de Gaulle, uomo ucciso a Parigi

A quel punto gli agenti non hanno potuto fare altro che aprire il fuoco e colpirlo all’addome. L’uomo è crollato per terra, è stato soccorso e trasportato in un’area dell’aeroporto di Cherles de Gaulle di Parigi non accessibile ai passeggeri, colti dei quali fuggiti dopo aver sentito lo sparo all’interno dello scalo.

Col coltello in aeroporto

La ricostruzione dei fatti è stata fatta anche da un fotografo dell’Afp, che ha assistito alla scena, ha spiegato che “un uomo alto ha brandito un oggetto che sembrava un coltello verso la polizia. È stato dato un avvertimento ma si è fatto avanti e un poliziotto ha sparato. È stato sparato un solo colpo”. Ferita all’addome, l’uomo è stato soccorso, messo su una barella e messo in un’area non accessibile ai passeggeri. La conferma è arrivata anche su Twitter, dall’account della questura di Parigi.

“La polizia ha neutralizzato questa mattina un minaccioso individuo in possesso di un coltello all’aeroporto di Roissy Charles de Gaulle”, si legge nel tweet pubblicato dalla polizia francese. A luglio un uomo era stato ucciso a colpi di arma da fuoco nella serata del 18 luglio, nel popolarissimo undicesimo arrondissement, non lontano dai luoghi della tragica notte del Bataclan.

La casa va a fuoco, 10 morti: 7 adulti e 3 bambini. Il nonno è tra i vigili del fuoco


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004