cleo smith scomparsa

“L’ultima volta che l’ho vista”. Bambina di 4 anni scomparsa, il racconto della mamma in lacrime

Continuano incessanti le ricerche e cresce la preoccupazione per Cleo Smith, la bambina di 4 anni scomparsa sabato scorso e vista l’ultima volta mentre dormiva in una tenda nel campeggio di Quobba Blowholes, nell’ovest dell’Australia e a a 900 chilometri a nord di Perth. La piccola, riporta la Bbc, era andata a dormire venerdì sera con i suoi genitori ma la mattina dopo, al loro risveglio, era sparita. La tenda era aperta e anche il suo sacco a pelo non c’era più. L’allarme è scattato immediatamente e la polizia, anche con l’aiuto degli elicotteri, sta cercando ovunque Cleo Smith.

Il commissario di polizia Chris Dawson ha detto ai giornalisti che “nessuna pietra sarà lasciata al caso”. Caso che ricorda la scomparsa di Maddie McCann, la bimba inglese scomparsa in Portogallo nel 2017. Per ora nulla è stato escluso e una varietà di scenari è stata esaminata attentamente con l’aiuto di esperti. “Accettiamo consigli dagli operatori sanitari in termini di sopravvivenza se Cleo fosse stata a piedi. Abbiamo anche ampliato tutti i veicoli e i trasporti dentro e intorno all’area, nel caso ci fosse la possibilità che sia stata portata in un veicolo”, ha aggiunto il commissario Dawson.

cleo smith scomparsa

Scomparsa Cleo Smith, le parole della madre

Al momento sono impegnate nelle ricerche della piccola Cleo Smith dozzine di persone, tra cui polizia, ranger, esercito e polizia a cavallo che lavorano senza sosta. “Vogliamo assicurare alla famiglia di Cleo e alla comunità in generale che la polizia sta facendo tutto il possibile per questo”, ha detto ancora il commissario Chris Dawson. E ha anche sottolineato che la missione continuerà fino a quando la polizia non avrà accertato che una ricerca approfondita dentro e intorno all’area di Blowholes è stata completata.


cleo smith scomparsa

La polizia ha già reso noto che il padre biologico della bambina, Daniel Staines, non ha alcun legame con la scomparsa di sua figlia di quattro anni. La mamma di Cleo, Ellie Smith, e il suo compagno Jake Gliddon hanno invece parlato direttamente coi media martedì pomeriggio, quattro giorni dopo la scomparsa della piccola. La madre non ha trattenuto il pianto mentre ricordava il momento in cui si è resa conto che sua figlia di quattro anni era scomparsa. 

“Cleo si è svegliata all’1:30 e ha chiesto un bicchiere d’acqua – ha raccontato Ellie Smith –  È stata l’ultima volta che l’ho vista”. “Quando abbiamo superato il divisorio, sono andata nell’altra stanza e la cerniera era aperta. L’abbiamo cercata a piedi e in auto, poi abbiamo chiamato la polizia quando ci siamo resi conto che lei non c’era. Tutti ci chiedono di cosa abbiamo bisogno e tutto ciò di cui abbiamo bisogno è che la nostra bambina torni a casa…”, ha concluso in conferenza stampa la mamma di Cleo Smith.

Pubblicato il alle ore 10:19 Ultima modifica il alle ore 10:19