Choc in spiaggia: come tutti i giorni esce in mare a pescare, ma quando arriva nella caletta si trova di fronte a una creatura spaventosa. “Ho avuto una paura infernale, è stato un trauma”. Si avvicina ed ecco la scena tremenda

 

L’isola di Seram appartiene all’Indonesia e conta circa 200mila abitanti. Da quando, giovedì scorso, una strana creatura è stata ritrovata sulla spiaggia di Hulung, questo luogo è salito agli onori delle cronache. Uno degli abitanti, Asrul Tuanakota, è stato il primo a individuare questo misterioso oggetto scuro, lungo circa 15 metri. In un primo momento l’uomo ha pensato si trattasse di un’imbarcazione arenata, ma quando si è avvicinato, si è accorto che si trattava di una stranissima creatura di circa 20 metri di lunghezza. Secondo quanto ha dichiarato il pescatore in questione, da lontano poteva sembrare una barca vittima di un naufragio, ma poi un brivido lo ha colto ed è arrivato il panico. E Non solo per le grosse dimensioni, ma anche per l’orribile aspetto che caratterizzava non più la presunta barca, bensì di una indefinibile bestia. Ma alla fine con coraggio si è avvicinato alla strana creatura, e man mano che avanzava si è reso conto che quello strano mostro marino era qualcosa che aveva già visto nella sua vita. (Continua a leggere dopo la foto)


Una volta rientrata la paura iniziale con l’aiuto dei primi curiosi prontamente arrivati alla caletta, ha iniziato a fotografare e riprendere quello strano essere. Immagini, che una volta postate su vari social network sono diventate virali: una strana creatura mai vista prima. Balena o calamaro gigante? Gli scrupolosi studi condotti da un nutrito gruppo di biologi marini hanno confermato che non poteva trattarsi di un calamaro gigante, giacché la carcassa rinvenuta presentava uno scheletro quasi integro. (Continua a leggere dopo le foto)

 

{loadposition intext}

Inoltre, quei misteriosi tentacoli non erano altro che lembi di grasso fuoriusciti dallo stesso animale. Di conseguenza, gli esperti hanno concentrato le loro ricerche su diverse famiglie di cetacei, riuscendo infine a identificare lo strano mostro. Si trattava quindi, di una megattera. È quanto hanno confermato gli scienziati in seguito al riconoscimento di alcuni particolari della bocca e del sistema di filtraggio delle acque. 

Ti potrebbe interessare anche: “Aiuto, è un mostro!”. Si ritrova davanti a questa strana (e spaventosa) ‘creatura’ mentre fa una passeggiata sulla spiaggia. Non credendo ai suoi occhi scatta una foto e la condivide immediatamente chiedendo a tutti di cosa si tratti

Pubblicato il alle ore 16:34 Ultima modifica il alle ore 16:01