Autobus si scontra con un camion e finisce in un dirupo: 38 morti e 20 feriti

Almeno 38 persone sono morte e altre 18 sono rimaste gravemente ferite a seguito di un incidente stradale. Un autobus con a bordo settanta persone era in viaggio per la capitale, quando si è schiantato contro un camion. Secondo il capo della polizia, il mezzo si è scontrato con un autobus nel tentativo di sorpassarlo, facendolo precipitare in un fiume. Pochi minuti dopo, un altro autobus è finito in acqua nel tentativo di evitare la folla che si era radunata sul luogo dell’incidente.

I feriti sono stati portati in ospedale e sul posto sono intervenute le forze dell’ordine. “La maggior parte delle persone che si trovavano a bordo degli autobus si trovava in viaggio per trascorrere il capodanno con le loro famiglie, altri, invece, stavano rientrando a casa dopo aver trascorso le festività Natalizie, mentre altri erano uomini d’affari”, ha detto il capo della polizia Poly Ebou. (Continua a leggere dopo la foto)


L’incidente è avvenuto lungo l’autostrada Yaounde-Foumban in Camerun, nell’Africa centrale. Sul posto sono intervenuti molti residenti di Nemale, un villaggio che si trova vicino al luogo dell’incidente. Come riportato dai quotidiani locali, il bilancio delle vittime potrebbe aumentare. I feriti sono stati portati in ospedale nella capitale Yaounde. (Continua a leggere dopo la foto)

Gli occupanti dell’autobus stavano tornando da Foumban, nel Camerun occidentale, per recarsi nella capitale Yaoundé, ha detto all’Afp Manfred Missimikin, direttore dell’ONG Sécuroute per la prevenzione stradale.
Molto simile la dinamica dell’incidente avvenuto poche settimane in Brasile, dove a seguito di uno scontro tra un camion e un autobus 27 persone hanno perso la vita. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

L’autobus era partito da un villaggio della zona rurale di Mata Grande e diretto a San Paolo del Brasile e apparteneva alla società Localima Turismo. Dopo lo schianto contro un camion il mezzo è precipitato in un viadotto finendo la corsa sui binari della ferrovia.

Prete positivo al Covid fa bere decine di fedeli dallo stesso calice. Chiusa la cattedrale e corsa al tracciamento