Alexandra Djavi, morta attrice russa di 24 anni

Cinema in lutto, l’attrice 24enne trovata morta impiccata nel suo appartamento: “Dolcissima anima ci mancherai”

La polizia sta aspettando il permesso per condurre un’autopsia del corpo della nota attrice. Aveva solo 24 anni, ed è stata trovata morta nel suo appartamento la scorsa settimana. Questo ciò che ha rilasciato un funzionario nella giornata di ieri, lunedì 23 agosto.

La giovane ha recitato in alcuni film noti ed è stata trovata impiccata nel suo appartamento. La casa in questione era in affitto e la tragedia del ritrovamento risale a venerdì 20 agosto. Un alto funzionario di polizia ha informato che il corpo sia stato finora custodito in una camera mortuaria.

Nel frattempo si resta in attesa di un certificato di non obiezione (NOC) dal consolato russo per condurre l’autopsia. La polizia ha già avviato un’indagine sul caso e registrato la dichiarazione del fidanzato della giovane attrice. Il ragazzo della donna, che viveva con lei nello stesso appartamento, risultava fuori casa quando Alexandra Djavi è morta. Ci troviamo in Russia, nel villaggio di Siolim a North Goa.


Nel frattempo, l’avvocato Vikram Varma, ha esortato la polizia a condurre un’indagine sul “possibile ruolo” di un fotografo di Chennai nella morte della donna. Alexandra Djavi aveva presentato una denuncia per molestie sessuali contro il fotografo a Chennai nel 2019. “Sono stato informato che la donna era stata perseguitata e ricattata da una persona a Chennai. Dopo un’indagine preliminare, la polizia di Chennai aveva trovato prove sufficienti per registrare un FIR e successivamente arrestarlo”, ha detto.

Pubblicato il alle ore 13:03 Ultima modifica il alle ore 07:54