“Aiuto, brucia tutto!”. Tragedia durante le feste: un terribile rogo avvolge la casa. Dentro, intrappolati, i parenti riuniti per le feste. Il getto coraggioso (e drammatico) di un uomo disposto a tutto pur di salvare quelle vite. Triste e commovente

 

Non ha esitato un attimo quando si è trovato di fronte al pericolo, mettendo a rischio la propria vita pur di salvare quella degli altri. Eric Chambers, 36 anni, sarà per sempre ricordato come un eroe dalle cinque persone che sono sopravvissute a una tragedia grazie a lui. Si è lanciato nel fuoco divampato dall’incendio dell’albero di Natale per salvare la famiglia della sua ragazza, quando si ha visto il rogo: loro sono tutti salvi, lui è morto a causa delle esalazioni di monossido di carbonio. Una storia drammatica e toccante quella andata in scena proprio la notte del 25 e raccontata dal Daily Mail sulle sue pagine: Eric era insieme alla fidanzata Jackie Goulet nella casa di lei ad Arlington, in Texas, per festeggiare insieme ai suoi parenti. Erano le 4.30 del mattino e i due stavano impacchettando gli ultimi regali quando la donna gli ha chiesto di accendere le luci dell’albero. “Subito dopo – racconta la ragazza – ci siamo allontanati e siamo andati in garage”. Pochi minuti dopo il figlio di 12 anni della donna si è precipitato da loro urlando che l’albero aveva preso fuoco, mentre altri parenti erano ancora bloccati all’interno della casa. In quell’attimo, e senza pensarci due volte, Eric si è messo all’opera per mettere in salvo tutti. (Continua a leggere dopo la foto)
Ti potrebbe interessare: L’AMORE VINCE TUTTO. IL VIDEO VIRALE CHE SPOPOLA IN RETE…


“Si è assicurato che mia madre fosse uscita, poi è tornato dentro per prendere mia zia affetta da handicap – ha raccontato Jackie – È tornato dentro tre volte e solo quando è riuscito a recuperare il nostro cane è uscito. Io gli sono corsa incontro: sono riuscita a dirgli che avevo una bruciatura sulla faccia prima che si accasciasse”. Eric ha perso di colpo i sensi dopo l’incredibile sforzo che aveva affrontato, perdendo i sensi. I parenti di lei, salvi per miracolo, hanno subito allertato i soccorritori, spiegando cosa era appena successo. (Continua a leggere dopo le foto)


{loadposition intext}

Eric, padre di tre bambini, è stato portato in ospedale dove è morto intorno alle 5.45. Lui e Jackie si conoscevano da quando avevano 17 anni, ma si erano fidanzati il mese scorso. “Lascia un vuoto immenso – ha concluso la madre di Jackie, Jeanine Gabriel – Sapeva cosa stava facendo e non si è fermato. È stato il nostro eroe. Sarà il nostro angelo che veglierà su di noi per il resto della nostra vita”.

“Brucia tutto: 20mila persone evacuate”. Incendio choc che ha già divorato ettari e ettari di boschi e vigneti. Paura per i pazienti in ospedale che vengono trasferiti in emergenza. Paura per le città, la situazione