Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
aereo caduto in cina

Aereo precipitato, nessun superstite tra i 132 passeggeri: la terribile ipotesi delle autorità

  • World

Aereo precipitato in Cina. Questa è la terribile notizia arrivata da noi solo in tarda serata. Parliamo di un fatto non di certo recente, ma del 21 marzo 2022. Solo adesso però veniamo a conoscenza che la responsabilità di quello che è capitato, non è imputabile ad un errore tecnico, bensì ad una persona in particolare. Ci stiamo focalizzando sul famoso Boeing 737-800 della China Eastern (qui quello che è successo la scorsa settimana). Secondo le prime analisi della scatola nera, è stato qualcuno all’interno della cabina di pilotaggio ad aver provocato il disastro che è costato la vita a 132 persone.

Per il momento è ancora impossibile da capire se l’incidente sia stato causato per scelta di qualcuno che si trovava nella cabina, di un pilota o di un intruso. A rivelare lo scoop è stato il Wall Street Journal, citando persone a conoscenza della valutazione preliminare da parte delle autorità statunitensi. Riguardo l’aereo precipitato in Cina, è importante comprendere che i dati di una scatola nera recuperata hanno suggerito che gli input ai comandi hanno spinto il Boeing 737-800 nella picchiata fatale, ha scritto il Wsj.

aereo caduto in cina


Aereo precipitato in Cina: “È stato qualcuno a far precipitare il velivolo”

Tra l’altro l’indagine è gestita dalle autorità cinesi, ma l’analisi delle scatole nere è finita nelle mani di un team investigativo occidentale, negli Usa. Neanche a dirlo, la situazione ha creato malumori tra le parti. Qualcuno ricorderà la curiosa vicenda del Boeing 737-800 decollato da Kunming e diretto a Guangzhou che si è poi schiantato sulle montagne del Guangxi, provocando la morte dei 123 passeggeri e dei nove membri dell’equipaggio.

aereo caduto in cina

Una tragedia per il paese: questo aereo precipitato in Cina, rappresenta il più grave disastro aereo degli ultimi 28 anni in Cina. Il volo MU-5735 era decollato dall’aeroporto di Kunming Changshui il 21 marzo, poco dopo le 13 locali (le 6 in Italia) diretto a Guangzhou, il capoluogo del Guangdong, mentre circa un’ora dopo aveva perso quota senza lanciare allarmi o segnali.

aereo caduto in cina

A circa 40 secondi dallo schianto il Boeing aveva ripreso leggermente quota, ma alle 14.23 il radar di terra aveva smesso di ricevere segnali fino all’ultima parte del volo in picchiata e dell’impatto devastante sull’area montuosa di Wuzhou, nel Guangxi.

“Un morto e un ferito”. Aereo precipita e si schianta in un vigneto


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004