Pilota resta chiuso fuori da cabina, atterraggio emergenza


Un aereo della Delta Airlines con 168 persone a bordo ha dovuto effettuare un atterraggio d’emergenza a causa di un curioso incidente: il pilota era rimasto chiuso fuori dalla cabina a causa di una porta difettosa e ai comandi si e’ dovuto mettere il co-pilota. E’ accaduto a bordo di un MD-90 decollato da Minneapolis, in Minnesota. L’atterraggio all’aeroporto internazionale McCarran di Las Vegas e’ avvenuto senza problemi 13 minuti dopo che era stata dichiarata l’emergenza ed e’ stato seguito da un fragoroso applauso liberatorio dei passeggeri. Un portavoce dell’aeroporto ha ammesso che l’incidente avrebbe potuto avere della conseguenze serie, anche se la Delta Airlines ha assicurato che gli aerei passeggeri moderni sono attrezzati per atterraggi con un solo pilota. Una portavoce della compagnia ha comunque annunciato un’indagine sul malfunzionamento della porta della cabina di pilotaggio.







 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it