Aspiranti baby killer, tre bambine di 9 anni pianificano l’omicidio dell’insegnante antipatica


Provare antipatia per i professori è normale, ma quello che è accaduto in una scuola elementare di New York ha dell’incredibile. Tre bambine di nove anni avrebbero macchinato l’uccisione di un insegnante con un disinfettante per le mani. Le alunne erano a conoscenza della grave allergia di cui soffriva l’insegnante perché all’inizio dell’anno era stato loro vietato esplicitamente di portare in classe prodotti antibatterici. Le bambine hanno quindi predisposto il piano, che prevedeva di versare il contenuto del prodotto sopra gli oggetti della docente.

(Continua a leggere dopo la foto)








Il piano, però, non è andato a buon fine perché gli stessi compagni delle tre avrebbero riferito tutto all’insegnante. Secondo quanto riporta il Daily Mail una delle ragazzine di quarta elementare si sarebbe giustificata dicendo che l’insegnante è “mediocre” e urla alle lezioni spaventando tutta la classe. Le bambine sono state ascoltate dalle autorità.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it