“Ho visto quattro persone morte”, il racconto choc di un superstite del traghetto


“Ho visto quattro persone morte, con i miei occhi, sono sicurissimo, erano davanti a me”. Racconto choc di un uomo di nazionalità turca ai giornalisti: appena sceso dalla nave mercantile che lo ha portato, insieme con altri 48 naufraghi del traghetto Norman Atlantic, nel porto di Bari, ha testimoniato la presenza di altre vittime.

Un morto è già accertato. Durante i primi, concitati, momenti di evacuazione della nave, una coppia nel tentativo di mettersi in salvo si è lanciata sullo scivolo che portava alla scialuppa ma qualcosa è andato storto. I soccorritori sono riusciti a mettere in salvo la donna ma per il marito, Yiorgos Doulis (un marittimo di nazionalità greca della Norman), non c’è stato nulla da fare. A confermare la notizia era stato il controammiraglio Giovanni Pettorino .

Le persone messe in salvo sono 316. Ancora 161 persone da salvare. Nella notte recuperati circa 100 naufraghi. Saliti a bordo soccorritori e medici. Le condizioni meteo sono state terribili per tutta la giornata dell’emergenza: mare forza 8 e vento a cinquanta nodi.

Ti potrebbe interessare anche: Traghetto in fiamme: si rischia la tragedia, c’è una prima vittima…