Allarme bomba in una residenza della regina Elisabetta. Cosa c’era nel parco, un arresto


Uno spavento enorme quello che è preso alla Regina Elisabetta e tutta la Royal Family d’Inghilterra. Impegnata come poche persone di 94 anni, la Queen in questi giorni ha avuto proprio un brutto risveglio: un oggetto sospetto è stato rinvenuto nei giardini del suo amatissimo palazzo.

Un team di artificieri è tempestivamente intervenuto sul posto e successivamente un uomo di 39 anni è stato arrestato. L’episodio si è svolto martedì 23 marzo 2021, intorno alle 21. Il caso è stato segnalato alla polizia locale tramite una telefonata. Entriamo nel merito. (Continua dopo le foto)






Ad essere posta sotto isolamento la dimora di Holyroodhouse, a Edimburgo. È stata rinvenuta la presenza di “oggetti sospetti” nei giardini della residenza in cui la Regina Elisabetta trascorre, tradizionalmente, le prime settimane della bella stagione. Immediatamente è scattato il piano anti-bomba, che ha visto arrivare sul posto in pochissimi minuti alcune volanti della polizia e un team di artificieri. È stato perlustrato l’intero parco nelle vicinanze dell’edificio principale. (Continua dopo le foto)








È stato il Daily Mail a sganciare la notizia, pubblicando le foto di moltissimi agenti intenti a ispezionare con lunghi bastoni ogni cm di prato della residenza. Presidiati tutte le entrate e gli accessi a Holyroodhouse. Dopo l’allarme bomba un dispositivo “non utilizzabile” è stato rinvenuto dagli agenti della Explosive Ordnance Disposal, vicino ad un albero, ed è stato messo in sicurezza. (Continua dopo le foto)

Non è stata rivelata la natura dell’oggetto sospetto ritrovato nel parco. L’oggetto è stato messo in sicurezza e prelevato dalla squadra speciale di artificieri dell’esercito inglese. Dopo aver accertato l’assenza di pericoli per la pubblica sicurezza, oltre quella del personale della residenza di Edimburgo della Regina Elisabetta, la polizia ha tolto le transenne dall’area posta in isolamento.

“Quando lo hanno saputo i miei genitori…”. Vera Gemma, Jeda non lo nasconde e dice tutto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it