Muore a 10 anni per salvare la vita alla sorellina di 6. Per tutti ora è il ‘bimbo eroe’


Un dramma incredibile si è verificato nelle ultime ore. La vittima è un bambino di appena dieci anni, che per un gesto eroico ha perso purtroppo la sua vita. La sua sorellina di 6 anni era infatti in grossissime difficoltà, essendo caduta all’interno di uno stagno ghiacciato. Lui si è accorto subito dell’incidente occorso alla sorellina e non ci ha pensato due volte ad aiutarla. Ha infatti deciso di tuffarsi nello stagno per recuperarla, ma per lui non c’è stato nulla da fare perché è deceduto.

Per cause in corso di accertamento, la piccolina è scivolata ed è finita lì dentro. Lui ha immediatamente prestato soccorso alla sorella minore, che è stata messa in salvo. Ma il bimbo non è più stato in grado di riemergere dall’acqua ed è morto per annegamento. Entrambi si stavano divertendo moltissimo, infatti erano intenti a giocare proprio nelle vicinanze dello stagno ghiacciato in questione. Quest’ultimo è tra l’altro situato proprio a ridosso dell’abitazione nella quale vive la famiglia. (Continua dopo la foto)






La tragedia, che ha gettato nel dolore più atroce un intero nucleo familiare, si è registrata a Millington, nella contea di Shelby, nello stato americano del Tennessee. A morire è stato Benjamin Luckett, mentre la sorellina Abigail ce l’ha fatta. Secondo quanto finora ricostruito dagli investigatori, la bambina ha tentato di camminare sullo stagno ma il ghiaccio era decisamente troppo sottile e non è riuscito a contenere il suo peso. Quindi si è rotto e lei è precipitata in acqua. (Continua dopo la foto)







Benjamin Luckett allora non ha perso nemmeno un secondo di tempo e si è subito immerso. Le ha tenuto la testa fuori dall’acqua per aiutarla a respirare ed impedirle dunque l’annegamento. Ma ad affogare è stato proprio lui, che non ha avuto il tempo di ritornare a galla. A fargli perdere ogni speranza di salvezza ci hanno pensato la stanchezza e il freddo, che si sono rivelati dei killer. L’allarme è stato poi lanciato da un altro fratello, presente al momento dell’incredibile incidente. (Continua dopo la foto)



Stando a quanto scritto dal ‘Sun’, quando i vigili del fuoco hanno recuperato Benjamin Luckett, il suo cuore aveva già smesso di battere. Dunque, è stato constatato solamente il suo decesso. La bambina è stata soccorsa e trasferita immediatamente in ospedale per le cure del caso. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita proprio grazie al gesto eroico del fratello.

Lutto nella musica italiana, addio all’autore delle canzoni più emozionanti di sempre

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it