Aereo scomparso dai radar. A bordo anche bambini e neonati: “È esploso”. La situazione


Sono ore di paura per la scomparsa di un aereo con 56 passeggeri a bordo. E purtroppo le prime notizie che stanno girando sono le più tragiche. Stando a quanto appreso finora, il velivolo sarebbe precipitato. Si tratta dell’aereo SJ 182. Prima della sua sparizione, si trovava a circa 3 mila metri di quota e i collegamenti sono andati perduti proprio qualche minuto dopo il suo decollo. La quota di 3 mila metri è a metà dell’ascesa fino alla quota di crociera del volo di oltre 700 chilometri.

I segnali si sono dunque persi e pare che si sia consumato il dramma temuto sin da subito. L’aereo, appartenente alla compagnia dell’Indonesia Sriwijaya Air, era partito dalla capitale indonesiana Giacarta e avrebbe dovuto raggiungere Pontianak, nella provincia di Kalimantan. Le prime indiscrezioni fornite dai giornali del posto parlano di un’esplosione che avrebbe poi provocato la caduta in mare del velivolo. Prime informazioni sono state fornite anche dal reggente delle isole Seribu. (Continua dopo al foto)






Il reggente delle isole Seribu, che si chiama Junaedi, ha dichiarato: “Un aereo si è schiantato intorno all’isola di Laki, Kepulauan Seribu”. Le prime notizie sono arrivate verso le ore 14.30 indonesiane. Si sarebbe dunque verificata la deflagrazione per cause in corso di accertamento e poi l’aereo avrebbe concluso il suo volo in acqua. La fonte di queste notizie è il giornale ‘Detik News’. Intanto, sono uscite fuori anche coloro che erano a bordo del Boeing 737. Purtroppo anche bambini. (Continua dopo la foto)






A bordo del velivolo sparito dai radar erano infatti presenti anche sette bambini e tre neonati. Oltre ai due piloti che guidavano, c’erano 56 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. Inoltre, l’aereo pare avesse un buon funzionamento, visto che era in servizio da ben 27 anni. Ora non resta che capire quali possano essere state le cause di quella che sembra ormai una tragedia. Bisognerà eventualmente individuare i rottami del velivolo. Spetterà agli investigatori fare poi luce. (Continua dopo la foto)



Un episodio molto simile si era verificato in Cile. Un aereo militare cileno con 38 persone a bordo è scomparso dai radar dopo essere decollato dal sud del Paese per una base in Antartide. Secondo le informazioni ufficiali, 17 di quelli a bordo erano membri dell’equipaggio e gli altri 21 erano passeggeri. In quella occasione si era parlato però di un abbattimento.

“Il bacio più forte del Covid”. La foto di Italo e Antonia, 74 e 72 anni, è un colpo al cuore. La loro storia fa il giro dell’Italia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it