“In cambio di una bombola d’ossigeno”. Il nonno malato di Covid e la nipote fa una delle scelte più difficili per una 16enne ❤️


Esistono anche le belle storie. Quelle che è più bello raccontare quando la realtà ha i toni neri di nuvole all’orizzonte. Protagonista è una ragazza di appena 16 anni e la sua storia ha fatto il giro del mondo. È legata al Covid, alla pandemia che morde tutto il mondo e che non sembra essere pronta a farsi da parte. Secondo la maggior parte degli scienziati infatti, ancora per molto dovremo condividere la strada con il virus.

Alcune nazioni europee hanno già chiuso confini e porte di casa, negli Stati Uniti il numero di morti di questo mese è il più alto dall’inizio della pandemia. In Cina, il paese dove per primo il virus si è fatto vedere mostrando tutta la sua forza distruttiva, stanno scoppiando nuovi focolai che le autorità stanno cercando di tenere a bada anche con la soppressione dei diritti civici. Un momento buio in cui ognuno deve fare la sua parte con le armi che ha a disposizione. Per non lasciare nessuno indietro. Continua dopo la foto






Come ha fatto Ana Paola Romero. Una studentessa che vive a Toluca, in Messico ha deciso di vendere la sua lunga coda di cavallo per comprare una bombola di ossigeno al nonno malato di Covid19. Un gesto generoso raccontato dal giornale Milenio che è servito per aiutare finanziariamente la sua famiglia, che ha già speso 40.000 pesos, circa 1.600 euro in cure medicine. Continua dopo la foto






Un malattia, il Covid, con cui Ana Paola ha dovuto fare i conti. Così come il nonno di 68 anni che soffre di diabete e ha avuto delle complicazioni respiratorie e per questo ha bisogno di ossigeno. “Quando abbiamo scoperto che dovevamo comprare l’ossigeno, ho notato che tutti erano preoccupati perché è costoso”, ha ricordato. Continua dopo la foto



 


Di fronte all’urgenza, la ragazza ha chiesto alla sorella di scattarle una foto da postare sui social network con la quale offrire i suoi lunghi capelli. “Preferisco perdere i capelli piuttosto che perdere mio nonno”, ha detto Ana Paola durante l’intervista. La studentessa ha venduto così 73 centimetri di capelli, riuscendo a guadagnare 2.500 pesos, circa 100 euro. In un video diffuso durante l’intervista, mostra il suo nuovo aspetto con i capelli corti.

Ti potrebbe interessare: Ministro positivo al Covid: “Nessun contatto con Conte”, precisano dal governo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it