Lutto nel cinema. L’addio prematuro della splendida attrice, unica nel suo genere


La notizia ci ha colto alla sprovvista, l’improvviso lutto è avvenuto nel mondo del cinema, a lasciarci, purtroppo, è l’amata attrice Margaret Nolan, venuta a mancare all’età di 76 anni. Nessuno avrà dimenticato la donna che ha apportato il suo fondamentale contributo al film 007 Goldfinger, in cui compare interamente ricoperta d’oro durante i titoli di testa. Quella della Nolan è stata una sequenza divenuta un’installazione al MoMa di New York.

Quello in 007 è stato certamente un copione iconico ruolo iconico sicuramente la prima mossa nella sua scacchiera lavorativa densa di successi. Margaret Nolan ha cominciato a muovere i primi passi come modella da giovanissima. Configuratasi in seguito come attrice, ha dato vita a diversi ruoli in tante produzioni televisive, teatrali e soprattutto cinematografiche. La notizia della sua dipartita è arrivata da pochissimo ed ha sconvolto davvero tutti. (Continua dopo le foto)











Un grave lutto ha afflitto il mondo cinematografico, è morta Margaret Nolan, aveva 76 anni. La benamata attrice Margaret Nolan che ha collaborato al film 007 Goldfinger, in cui compare interamente ricoperta d’oro durante i titoli di testa, è venuta a mancare all’età di 76 anni. L’immagine che riempie i titoli di testa di 007 Goldfinger, è una delle più discusse ed anche più famose nella storia del cinema. Una morte che ha dato un duro colpo al mondo del cinema, che l’ha vista interpretare parecchi importanti ruoli. Nell’iconica pellicola Goldfinger, Magaret ha il ruolo di Dink, la massaggiatrice di James Bond, una parte che le ha dato una titanica popolarità. (Continua dopo le foto)



La sua popolarità non avrebbe potuto non accadere, visto e considerato che la bellissima attrice ha da subito dimostrato di possedere un grande talento, doti recitative suggestive e oltremodo talentose. Margaret Nolan, oltre ad aver lavorato nell’universo del cinema, è stata anche una grande artista visiva. Iconiche, come lei, le sue parole riguardo il fotogramma che l’ha vista ricoperta d’oro: “Si tratta di una sequenza che celebra la forma fisica. Non sono così pretenziosa, il movimento femminista non c’entra“. Una morte che ha toccato l’universo del cinema e che colto di sorpresa i suoi tantissimi fan. Margaret era nata a Norton Radstock, in Inghilterra, nel 1943, da madre inglese e padre irlandese, ed è stata sposata con il drammaturgo Tom Kempinski nel 1967, per poi divorziare nel 1972. Aveva due figli.

“Un test di gravidanza”. GF Vip, sorpresone nella casa. È la bella concorrente, già mamma, a chiederlo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it