Devastante incendio, carbonizzato 12enne: lo hanno trovato abbracciato al cane


Il peggio sembra essere passato, ma nel versante occidentale degli Stati Uniti non tutti gli incendi sono stati spenti. Sono almeno 35 le vittime tra gli stati di Washington, California ed Oregon. In quest’ultimo Stato si registra anche una tragedia che ha commosso un intero paese: il corpo di un 12enne, Wyatt Tofte, è stato trovato carbonizzato. Il ragazzino, nel disperato tentativo di sfuggire alle fiamme insieme al suo cane, ha abbracciato l’animale quando aveva ormai capito di non poter scampare alla morte.

È accaduto nei pressi di Lyons, dove l’adolescente viveva con la famiglia: le fiamme avevano iniziato ad avvolgere la casa e Wyatt era scappato insieme al suo cane, ma è morto durante la fuga. Solo il giorno prima del ritrovamento dei corpi di Wyatt e del suo cane era morta la nonna del 12enne, Peggy Mosso. Lo riporta anche Nbc News. (Continua a leggere dopo la foto)






La notizia che ha addolorato un’intera comunità, dal momento che la famiglia era molto nota: il bisnonno di Wyatt, Roger Tofte, aveva aperto un parco tematico molto gettonato nella zona, l’Enchanted Forest. (Continua a leggere dopo la foto)






“Siamo devastati nel dover confermare che Wyatt Tofte non è sopravvissuto: è stato trovato poco fa. Wyatt era il bisnipote di Roger, amato dalla sua famiglia e dai suoi amici” – il post del parco tematico, pubblicato quattro giorni fa – “Anche la nonna di Wyatt, Peggy Mosso, è stata uccisa: anche lei era un importante e amato membro della nostra famiglia allargata”. (Continua a leggere dopo la foto)



 


“Chiediamo di rispettare il nostro dolore e la nostra privacy in questo momento”. La zia di Wyatt e figlia di Peggy, Lonnie Bertalotto, ha invece annunciato così sui social il grave lutto che ha colpito la famiglia: «L’incendio che ha ucciso tante persone ha portato via anche mia mamma e mio nipote. Mia sorella si trova ricoverata in terapia intensiva con gravi ustioni. Non date niente per scontato nella vita e cercate di fare del vostro meglio ogni giorno».

Ti potrebbe anche interessare: Paola Perego, critiche sotto all’ultimo selfie: “Ma perché rovinarsi così?”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it