Lutto nel mondo dello spettacolo. Protagonista di tante ‘imprese’, è morto improvvisamente. Colletta per il funerale


La star di Jackass, Stevie Lee è morta all’età di 54 anni, lo ha confermato la sua famiglia. I familiari hanno annunciato che sia morto “inaspettatamente” a casa sua mercoledì 9 settembre di mattina. Stevie Lee ha recitato in Jackass 3D ed era anche popolare tra i fan del wrestling, con il nome d’arte di Puppet The Psycho Dwarf. Anche se la sua famiglia non ha ancora rivelato la causa della morte di Stevie, ma ha creato una pagina GoFundMe per aiutare con le spese del funerale.

Hanno detto in una dichiarazione: “Steve ‘Puppet The Psycho Dwarf’ Lee Richardson è morto inaspettatamente mercoledì 9 settembre 2020 a casa sua la mattina”, questo e nulla più. La raccolta fondi non sta dando esattamente grandi risultati, ancora neanche 800 dollari su un obiettivo di 5mila. Stevie Lee è stato una leggenda del wrestling tra i lottatori nani. La sua partecipazione a Jackass, programma demenziale di grande successo negli anni 2000, lo fece diventare un idolo in tutto il mondo. (Continua dopo le foto)











“Era amato da molti e ha molti amici che erano di famiglia, fan che lo adoravano, ma solo suo fratello Jim se n’è andato per occuparsi degli arrangiamenti finali. Puppet ha fatto sorridere in tutto il mondo con il suo atteggiamento e il suo stile di vita hardcore. È una leggenda nell’arte del Midget Wrestling”. Queste le dichiarazioni dei familiari. Stevie è morto “inaspettatamente” mercoledì mattina a casa sua, così è scritto anche nella bio della pagina GoFundMe, la pag che la sua famiglia ha creato per aiutare a pagare le spese funebri. La causa della morte dell’attore apparso nel film Jackass 3D non è ancora nota. (Continua dopo le foto)



Impact Wrestling – ex TNA – ha condiviso una dichiarazione dopo la sua morte. Diceva: “È con grande tristezza che apprendiamo della morte di Stevie Lee, meglio conosciuto come ‘Puppet The Psycho Dwarf’ nei primi giorni di TNA. Inviamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi amici e familiari”. Lee è apparso in Oz The Great and Powerful, American Horror Story e nel film del 2010 Jackass 3D. Era anche la star della serie televisiva di Spike Half Pint Brawlers, che lo seguì alla guida della sua compagnia di wrestling.

“Quando finirà?”. Romina Power, continua il suo anno terribile: il messaggio di dolore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it