Nuovo corso, la diocesi mette online i file segreti sulla pedofilia dei preti


Lettere di mamme preoccupate e di figli molestati e violentati; relazioni degli ispettori pontifici. Tutto nascosto. Dopo aver ammesso l’insabbiamento di decenni di molestie sessuali, l’arcidiocesi di Chicago ha pubblicato dossier su altri sacerdoti rei in passato di abusi su minori. La novità è che è tutto online. Le 15 mila pagine raccontano il comportamento dell’Arcidiocesi di Chicago nei confronti di religiosi bersaglio di accuse dimostrate nel corso degli ultimi 60 anni, inclusi i 30 preti i cui nomi sono stati resi pubblici in gennaio. I documenti riguardano oltre 350 incidenti di abusi commessi dopo il 1952. Sta tutto sul sito aperto dall’Arcidiocesi chiamata a pagare un risarcimento di 130 milioni di dollari alle vittime e ai familiari delle vittime. “Non possiamo cambiare il passato, ma speriamo di poter ricostruire la fiducia attraverso il dialogo onesto e aperto – ha detto il cardinale George – la violenza sui minori è un crimine e un peccato”.







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it