“Hey, tu…”. Entra al supermercato senza mascherina e lo rimproverano. Da quel momento è caos


Aveva deciso di andare ad un ipermercato sfoggiando una t-shirt nazionalista, ma si era “dimenticato” di indossare la mascherina. Quando poi è stato rimproverato da un’altra cliente, una donna anziana, ha iniziato inveire ripetutamente contro di lei. Il video della scena, immortalata in un ipermercato di Fort Myers, in Florida, è stato girato da altri clienti.

L’uomo, indossando una maglietta rossa con la scritta “Running the World since 1776” (“Comandando il mondo dal 1776”, anno dell’Indipendenza degli Stati Uniti, ndr), era stato invitato da un’anziana cliente a indossare la mascherina, essendo in un luogo chiuso in un paese che ancora registra numeri drammatici nei contagi e nei decessi per il coronavirus. L’uomo, a quel punto, inizia ad inveire prima contro l’anziana e poi, completamente fuori di sé, se la prende anche con un altro cliente che aveva provato a difendere la donna. (Continua a leggere dopo la foto)






In Italia, dove le cose vanno paradossalmente e fortunatamente meglio, gli agenti del Reparto Autorizzazioni di Polizia nel pomeriggio hanno effettuato un controllo a seguito della segnalazione di un cittadino circa il mancato uso della mascherina all’interno di un negozio. Una segnalazione che ha trovato conferma: la pattuglia ha constatato che non venivano rispettate le prescrizioni contenute nei protocolli e linee guida adottate dalla Regione per l’emergenza COVID. (Continua a leggere dopo la foto)






In particolare alcuni dipendenti, all’interno dell’esercizio, svolgevano la loro attività senza indossare la mascherina. È quindi scattata la sanzione prevista dal DPCM, con chiusura immediata dell’esercizio fino alle 24 di ieri e il pagamento di 400 euro di multa. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Una vicenda che ricorda quella dell’uomo arrestato dai carabinieri al supermercato Conad di Andorno Micca che era senza mascherina e voleva saltare la fila al supermercato. I responsabili del punto vendita sono stati comunque informati dai militari del paese che nel caso il personaggio si fosse ripresentato e avesse di nuovo tenuto dei comportamenti sopra le righe, avrebbero potuto richiedere un secondo intervento.

Ti potrebbe anche interessare: “Non sei così fenomenale…”. Giancarlo Magalli, il botta e risposta continua. L’ennesimo (durissimo) attacco ad Adriana Volpe

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it