Aereo si schianta: il pilota muore sul colpo. Si era sposato 20 giorni fa


“Kage se ne è andato. Sto tremando e non riesco  esprimere a parole quanto sono scossa. Lui con me è sempre stato perfetto, nessuno mi ha mai trattato con più amore e rispetto in tutta la mia vita”, è il commovente messaggio di addio della moglie di Kenneth Allen, un pilota di caccia statunitense deceduto durante una esercitane in volo nel Mar del Nord, al largo della costa dello Yorkshire orientale.  

Il primo tenente Kenneth Allen stava pilotando un F-15 decollato dalla base nel Suffolk, quando si è schiantato in mare lunedì durante una missione di addestramento. Nella base britannica era stato trasferito nel febbraio scorso ma questo non gli aveva impedito di sposare il suo amore Hannah Hansen il 23 maggio scorso in una cerimonia religiosa dopo il primo sì con rito civile proprio  a febbraio prima della partenza. (Continua a leggere dopo la foto)









L’aereo da guerra è scomparso dai radar lunedì mattina intorno alle 9.30 , e subito dopo era scatto l’allarme. Sul posto a circa 74 miglia nautiche al largo della costa britannica, sono state inviate diverse unità navali ed aeree nella speranza che si fosse lanciato prima dello schianto del velivolo ma purtroppo per Kenneth Allen, per gli amici Kage, non c’era più nulla da fare. (Continua a leggere dopo la foto)






Gli equipaggi di una unità di salvataggio della Guardia costiera inglese hanno rivenuto prima il relitto dell’aereo e poco dopo il cadavere del pilota. (Continua a leggere dopo la foto)



 


“Grazie per avermi scelto. So che troverai un modo per starmi vicino. ci manchi tantissimo perché eri amato profondamente” ha scritto la giovane moglie. La causa dell’incidente è attualmente sconosciuta ed è in corso un’indagine.

Ti potrebbe anche interessare: “Attenti!”. Alberto Matano, incidente sfiorato in diretta tv: cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it