Positivo al coronavirus va in aereo senza mascherina: 51 passeggeri in quarantena


È salito sull’aereo senza indossare la mascherina, nonostante gli fosse appena stato comunicato di essere positivo al coronavirus. Per questo motivo 51 persone che si trovavano sul volo Madrid-Lanzarote sono stati messi in quarantena, per 15 obbligatoria e per altri 36 volontaria. Tra loro anche un bambino di nove anni che era seduto proprio accanto al 53enne con il Covid-19, come riferisce El Pais.

Il caso risale a venerdì scorso: il 53enne stava rientrando alle Canarie dopo aver assistito alla sepoltura della madre a Toledo, morta proprio a causa del covid-19. Poiché anche un altro parente era stato contagiato, si era sottoposto al test e ha ricevuto il risultato poco prima della partenza del volo. (Continua a leggere dopo la foto)









Nonostante la positività, l’uomo ha deciso di non dire nulla e di imbarcarsi. Inoltre, secondo la testimonianza dei passeggeri, per lunghi tratti del viaggio è rimasto senza mascherina. Quando l’aereo della Iberia Express è atterrato, sono saliti a bordo agenti della Guardia civil che hanno fatto scendere gli altri passeggeri e hanno isolato il contagiato. (Continua a leggere dopo la foto)






Distrutta la madre di bambino di nove anni che ha viaggiato accanto all’uomo: “Non ho parole per descrivere questo signore”, ha detto la 42enne, “la prima cosa che farò uscendo dalla quarantena è denunciarlo”. Sconvolti anche gli altri passeggeri del volo. Arrivati in aeroporto i 51 passeggeri sono stati prelevati per la quarantena (per 15 obbligatoria e per altri 36 volontaria). (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Dopo un po’- ha raccontato una di loro – un’infermiera è venuta a dirci che un passeggero a bordo si era rivelato positivo. Per questo dobbiamo ora restare in isolamento per due settimane”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it