Hanno speso 517mila euro per questo paio di Nike (usate). Ecco cosa hanno di ‘speciale’


Davvero clamoroso il risultato dell’asta che si è tenuta per accaparrarsi un paio di scarpe indossate dal campione dell’Nba, Michael Jordan, considerato una vera e propria leggenda del mondo del basket. Il prezzo finale è stato decisamente da capogiro: le scarpe modello ‘Nike Air Jordan 1 S’ del 1985, che sono state anche autografate dall’ex cestista americano, sono state aggiudicate per la bellezza di 560 mila dollari ad un’asta online svoltasi su Sotheby’s. Una cifra che va al di là delle attese.

Questo concretizzatosi nelle ultime ore è ritenuto il nuovo record assoluto per questa tipologia di calzature. Le Nike che erano state usate da Jordan nella sua prima stagione sportiva dell’Nba con i Chicago Bulls hanno sconfitto le ‘Nike Waffle Racong Flat Moon Show’ del 1972, le quali furono acquistate per 437.500 dollari circa un anno fa, nel luglio del 2019. Quelle scarpe non erano però mai state indossate. Una gara all’ultimo dollaro quella andata in scena per Michael. (Continua dopo la foto)










Il paio di scarpe dello sportivo è stato al centro di una battaglia molto combattuta per riuscire ad ottenerlo. Il prezzo di partenza era stato fissato a 150 mila dollari, ma in pochissimo tempo si è raggiunta la cifra di 300 mila. Nei restanti 20 minuti dell’asta, le calzature hanno superato di 3 volte e mezzo il prezzo iniziale raggiungendo la cifra monstre di 560 mila dollari. Secondo quanto riferito, gli acquirenti avevano un’età compresa tra i 19 e i 50 anni e provenivano da 4 continenti. (Continua dopo la foto)

 






La data scelta per dare vita all’asta record era in concomitanza con i 35 anni dal lancio del primo modello in assoluto di ‘Nike Air Jordan 1 S’ e dalla trasmissione dell’ultima puntata di ‘The Last Dance’, il docufilm che è stato mandato in onda su Espn e Netflix e che raccontava la stagione 1997-1998 dei Chicago Bulls. Quello fu l’ultimo anno nel quale Michael Jordan indossò la casacca di quel club. Non si conosce comunque il vincitore della sfida online. (Continua dopo la foto)



L’ex stella della pallacanestro statunitense ha militato nei Chicago Bulls dal 1984 al 1998, dunque per 13 stagioni consecutive. Poi è stato due anni nei Wash Wizards. Oltre che per le sue indiscusse doti professionali, è famoso anche per le sue apparizioni nel mondo del cinema, ad esempio in ‘Space Jam’, e per il suo brand Air Jordan, una linea di calzature sportive.

È stato il primo Thorne Forrester di Beautiful. Clayton Norcross, 65 anni: che fine ha fatto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it