“Lo ha infilato tutto nel pene… una cosa allucinante!”. Guarda il video di una pratica erotica definita eccitantissima e lui decide di sperimentare. Ansioso di godere si tira giù i pantaloni e lo fa. Ma quello che succede dopo è spaventoso


 

Certe volte il desiderio sessuale è così forte che si è pronti a tutto. Certo, sempre entro determinati limiti. Tuttavia, se si beve un po’, anzi decisamente, troppo è possibile fare gesti inconsulti, di quelli che dopo averli fatti uno si pente tanto, tantissimo. Nel caso di questo uomo della provincia di Shaanxi, in Cina, la situazione che si è verificata ha dell’assurdo. Aveva una voglia pazzesca ed era completamente ubriaco, allora per appagare questo desiderio incontenibile ha deciso di trovare metodi un po’ troppo alternativi per darsi piacere sessuale è ha compiuto un gesto che gli è costato veramente caro. Non sapendo bene che metodo di autoerotismo adottare, ha avuto l’idea di utilizzare un cavetto Usb di 20 cm e se lo è infilato nel pene. E se questi strumenti possono essere utilizzati in diversi modi, tra questi non rientra certo il sesso. E questo adesso lui lo ha capito molto bene. Secondo quanto riportato da Metro, l’idea gli sarebbe venuta guardando un video: infilare il cavo Usb all’interno dell’uretra. Purtroppo per lui non è andata come sperava. (Continua a leggere dopo la foto)



In effetti le cose sono state molto diverse. Invece di arrivare all’orgasmo, come agognava, ha provato un dolore micidiale e a momenti sveniva. Ma al di là del dolore provato, i problemi più seri sono arrivati quando si è accorto che non riusciva più a rimuoverlo dall’uretra. L’unica soluzione è stata quella di recarsi al pronto soccorso del più vicino ospedale. È stato immediatamente operato e il chirurgo è riuscito a togliere il cavo Usb, confessando di non aver mai affrontato un caso simile in passato.

(Continua a leggere dopo le foto)


 

Dopo l’operazione il chirurgo che ha rimosso il cavo di 20 centimetri ha detto: “Dice di aver trovato un video online che gli ha insegnato questa stimolazione sessuale con un cavo di ricarica, così ne ha inserito uno nella sua uretra. Quando il paziente è arrivato in ospedale era agonizzante per il dolore”. L’intervento è durato più di un’ora, con i chirurghi che l’hanno tagliato in tre sezioni (il cavo, non il pene). Non è noto se l’uomo, che si sta riprendendo in ospedale, abbia subito danni a lungo termine. I medici affermano che “era molto imbarazzato e rammaricato”. L’uomo, in ogni caso, una volta ristabilitosi, ha spiegato di aver visto sul web un video che consigliava tale stimolazione sessuale, e di aver provato spinto dalla curiosità. 

Ti potrebbe interessare anche: “Mettilo lì. Sì amore hai capito bene, sul tuo ‘lui'”. L’assurda pretesa di una moglie che per mettere alla prova l’amore del marito gli fa una richiesta mostruosa. Lui lo fa (ma come avrà fatto?) e quello che succede è allucinante…