Bus precipita in un burrone, 25 morti e 14 feriti. Soccorsi sul posto


25 morti e 14 feriti. È questo il tragico bilancio di un terribile incidente avvenuto a Sumatra. Per causa ancora da accertare un bus è precipitato in un burrone. L’incidente si è verificato quando in Italia era notte fond. A quanto si apprende dai principali media il bus stata attraversando un pendio tortuoso nel distretto di Pagaralam quando è improvvisamente precipitato nella scarpata, facendo un volo di 80 metri e schiantandosi in un torrente.

Il conducente ha perso il controllo del veicolo in un’area con una serie di brusche pendenze. La vettura trasportava una cinquantina di passeggeri. “Si è schiantato contro una barriera di cemento prima di cadere nel burrone. Alcune persone sono ancora intrappolate all’interno del bus e stiamo lavorando per tirarle fuori”, ha detto Dolly Gumara, portavoce della polizia locale, aggiungendo che nessun altro veicolo risulta coinvolto. Continua dopo la foto









Le operazioni di soccorso sono dunque ancora in corso, ma sono rese difficili dalla conformazione del territorio. Gli incidenti stradali sono molto comuni nell’arcipelago del Sudest asiatico, dove i veicoli sono spesso vecchi e mal mantenuti e le regole stradali vengono continuamente violate. Già lo scorso settembre, almeno 21 persone sono morte quando un autobus è precipitato in un burrone nella regione di Sukabumi nella Giava Occidentale. Continua dopo la foto






Diversi mesi prima, 12 persone furono uccise e decine di altre ferite quando un passeggero cercò di strappare il controllo di un volante dell’autobus a seguito di una discussione con l’autista su una strada a pedaggio sempre a Giava. L’autobus si è schiantato contro due macchine. Nei giorni scorsi la cronaca nera era stata riempita da un altro terribile incidente dall’altra parte del mondo, in Guatemala. Continua dopo la foto



 


Un autotreno si è scontrato con un autobus passeggeri nell’est del paese uccidendo almeno 20 persone e ferendone una decina. Lo aveva fatto sapere l’Agenzia nazionale per la Protezione Civile, precisando che nove delle vittime erano minorenni. L’incidente era avvenuto nel comune di Gualan, a circa 150 km della capitale Città del Guatemala. Secondo una prima ricostruzione, il camion avrebbe tamponato l’autobus, forse in un tentativo di sorpasso.

Ti potrebbe interessare: “Ho tradito più volte”. Alessia Marcuzzi, la confessione è un fulmine a cielo sereno

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it