Fidanzati si impiccano in un bosco. Per le loro famiglie era un amore sbagliato


Una storia terribile che viene dall’India e ha per protagonisti due ragazzi giovanissimi. Un dramma moderno che nelle modalità e nei gesti ricorda quello di Romeo e Giulietta, l’infelice coppia di amanti resi immortali da William Shakespeare. Come loro, si sono tolti la vita lasciando nella disperazione quelle famiglie che, da tempo, ne ostacolavano l’amore.

Un sogno, quello di una famiglia, naufragato per sempre davanti all’ostilità dei genitori con i quali hanno provato a parlare ma che sembra siano stati irremovibili al punto da far scattare la follia nella mente dei due ragazzi. Abhijit Mohan, 25 anni, e Srilakshmi S, 21 anni, si sono impiccati a un albero in un bosco fuori città dopo una fuga d’amore durata alcune settimane. I due non riuscivano ad accettare di essere separati per sempre e di dover vivere per il resto della loro vita l’uno lontano dall’altra per colpa delle loro famiglie che non volevano la loro unione. Continua dopo la foto







I loro corpi son stati trovati appesi ad un albero venerdì scorso da un passante ma la morte risalirebbe a molte ore prima. Da settimane la polizia li stava cercando in tutta la zona ma senza esito. A lanciare l’allarme nei giorni precedenti erano state proprio le loro famiglie dopo che nessuno dei due giovani si era fatto più vivo dalla metà di ottobre. Continua dopo la foto







Il 23 novembre, la 21enne Srilakshmi aveva infine chiamato i genitori dicendo loro di non preoccuparsi perché stava bene e che non ci sarebbero stati più problemi, poi il tragico epilogo. Originari di Thrissur, nel Kerala, i due giovani, che venivano da famiglie benestanti, lavoravano entrambi come ingegneri informatici nel polo tecnologico locale dove si erano conosciuti circa un anno fa. Come raccontano i giornali locali, le loro famiglie però non accettavano il loro rapporto ed erano contrari alle nozze per la differenza di casta. Continua dopo la foto



 

La coppia avrebbe provato a lungo a convincere le due famiglie ma senza successo. “Lo zio di Srilakshmi li aveva minacciati di gravissime conseguenze”, ha riferito la polizia. Nella prima settimana di ottobre i due infine hanno deciso di lasciarsi tutto alle spalle fuggendo insieme. Si pensava volessero sposarsi in segreto ma purtroppo la fine è stata molto più tragica.

Ti potrebbe interessare: Cerca o usa i tasti freccia su e freccia giù per selezionare un elemento. Giulia Cavaglia, finalmente la verità. E Francesco Sole lo ammette: “Sono senza parole”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it