“Papà, ti voglio bene”. Ma lui la stupra e la lascia a terra sanguinante


Violenta la figliastra di sette anni e la lascia sanguinante su una sedia nella sua casa di Iredel County, nel North Carolina, dove è stata ritrovata dalla madre. La famiglia della piccola non si spiega come sia potuta accadere una cosa simile, alla luce del suo rapporto strettissimo con Brentley Jason Byers, che considerava come un padre.

Il 28enne avrebbe approfittato della piccola dopo che gli altri due figli – i bambini li ha avuto dalla mamma della ragazzina – sono stati portati fuori da un parente. La donna è rientrata dal lavoro e si è ritrovata di fronte ad una scena raccapricciante, con sua figlia sanguinante e in stato di choc e Brentley addormentato sul pavimento accanto a lei. La bimba è stata immediatamente portata in ospedale a Winston-Salem, con lesioni estese ed è stata sottoposta a un intervento chirurgico.



Lo sceriffo Darren Campbell ha spiegato che è stata la stessa vittima a raccontare alla madre cosa le aveva fatto “papà”. Le prove raccolte sulla scena del crimine – inclusi i vestitini sporchi di sangue della bambina, rinvenuti  nella lavatrice – confermerebbero le accuse. L’uomo è stato arrestato e accusato di violenza e stupro di minore, la sua cauzione è stata fissata a 1.000.000 dollari.


Ovviamente i commenti di molti utenti che sono venuti a conoscenza della notizia sono tremendi. Qualcuno ha scritto: “Mettetelo in mostra pubblicamente. Lasciatelo nelle mani di altri uomini. Dio provvederà a occuparsi di persone che fanno male ai suoi figli. Credo che anche la madre dovrebbe essere accusata di trascuratezza. Sono così stufo di sentir parlare di persone che fanno del male ai bambini…”.


 

Poche settimane fa, questa volta in Italia, una notizia simile ha scioccato l’opinione pubblica. L’uomo avrebbe violentato la figlia della compagna, molestandola per anni senza che la madre si accorgesse di nulla. Un uomo di 61 anni è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale nei confronti dell’adolescente. Gli episodi sarebbero avvenuti in un comune della fascia sud di Milano.