Tragedia dell’aria, aereo si schianta al suolo: non ci sono sopravvissuti


Sono 14 le vittime dell’incidente aereo avvenuto ieri nella Colombia centrale, secondo quanto riferiscono le autorità dell’aviazione civile del Paese, che escludono che ci possano essere superstiti. Erano a bordo di un DC-3 della compagnia privata Laser, decollato da San Jose del Guaviare e diretto nella città centrale di Villavicencio. Il pilota aveva segnalato un’emergenza alle 10.40 di ieri ora locale (16.40 in Italia) e ha cercato di compiere un atterraggio di emergenza, ma l’aereo ha preso fuoco ed è precipitato tra San Martin e San Carlos de Guaroa, nei pressi di Villavicencio, nella provincia di Meta. A bordo dell’aereo, secondo quanto riporta la lista dei passeggeri resa nota dall’aviazione civile, c’erano anche la sindaca di Taraira a Vaupés, Doris Lizeth Villegas Chará, con il marito e la figlia.

Una tragedia che arriva a stretto giro di quella del Boeing 737 della Ethiopian Airlines precipitato questa mattina mentre era in volo fra Addis Abeba e Nairobi: a bordo, secondo quanto riferito dalla compagnia etiope, c’erano 149 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio. Secondo le prime valutazioni della compagnia aerea, il Boeing sarebbe precipitato vicino Bishoftu, nella regione di Debre Zeit, a circa 62 chilometri a Sud-Est di Addis. Continua dopo la foto



L’aereo era decollato alle 8,38 e i contatti radio si sono interrotti alle 8.44 locali, 6 minuti dopo il decollo. Il volo ET302 era uno dei numerosi collegamenti quotidiani fra la capitale etiopica e quella del Kenya, Nairobi. La notizia del disastro è stata confermata ufficialmente dall’ufficio del primo ministro etiope Abiy Ahmed, che ha espresso “a nome del governo e del popolo etiope le più sentite condoglianze alle famiglie di coloro che hanno perso i loro cari”. Al momento la causa dell’incidente non è ancora chiara. Continua dopo la foto


L’Ethiopian Airlines è conosciuta per essere una delle migliori compagnie africane, con piloti di altissimo livello professionale e una flotta di aerei moderni e costantemente manutenuti. Il Boeing 737-800 MAX che è precipitato oggi è un aereo simile a quello della compagnia indonesiana “Lion Air” precipitato in mare lo scorso ottobre, 13 minuti dopo il decollo da Giacarta, facendo 189 morti. Continua dopo la foto

 

Nel 2018 l’Ethiopian ha trasportato 10,6 milioni di passeggeri e il suo ultimo incidente di rilievo è stato quello del Boeing 737-800 precipitato nel 2010 al decollo da Beirut. L’ufficio del primo ministro ha anche confermato che sono state inviate squadre di soccorso nella zona ed è stata aperta un’inchiesta.

Ti potrebbe anche interessare: Nadia Toffa l’annuncio social ai fan: ”Oggi sono felicissima, ecco perché”