Ancora una tragedia in Spagna. Crolla una palazzina, tra i dispersi anche alcuni italiani: tutti gli aggiornamenti


 

Ci sono anche due italiani tra i dispersi dopo il crollo di un palazzo di quattro piani registrato questa mattina nella città di Arona, a Tenerife in Spagna. A riportare la notizia è il quotidiano La Repubblica, che scrive di averlo appreso da fonti vicine alla Farnesina, subito attivatasi per avere informazioni sull’accaduto. Non si conosce ancora l’identità delle persone coinvolte.

(Continua a leggere dopo la foto)



A lanciare la notizia dell’accaduto era stato, questa mattina, il quotidiano spagnolo El Pais citando il dipartimento di emergenza delle isole Canarie. Il bilancio parla al momento di una donna morta, il cui corpo è stato già recuperato dai soccorritori tra le macerie, tre feriti e una decina almeno di dispersi. A confermarlo era stato il sindaco della città spagnola, aggiungendo che subito dopo il crollo sarebbero stati sgomberati per sicurezza tre edifici adiacenti. Stanto a quanto si apprende da La Repubblica, un italiano sarebbe tra i feriti, ma avrebbero riportato soltanto delle lievi escoriazioni.

Altri due, invece, risultano ancora tra i dispersi e non si hanno aggiornamenti sulle loro condizioni. Un dramma che arriva a poche settimane dalla tragedia avvenuta in Catalogna, quando a seguito dello schianto di un bus con a bordo degli studenti Erasmus persero la vita tre giovani ragazze di nazionalità italiana.

 

Era stata forte e aveva sconfitto la morte, anni fa. Ma l’ha trovata in quel terribile incidente in Spagna. L’Italia piange anche lei, Elisa, la solare majorette