Ancora guai. Attenzione! Se possedete una di queste macchine potreste essere in serio pericolo: problemi ai pedali. Ecco marca e modello…


 

Nuovi guai per il gruppo Volkswagen: il più grande costruttore europeo infatti ha appena lanciato un maxi-richiamo per circa 800mila vetture per possibili problemi ai pedali. I modelli oggetto del richiamo sono due: il Volkswagen Touareg (391mila unità coinvolte) e la versione ‘gemella’ del marchio di lusso Porsche, la Cayenne (410mila esemplari interessati), prodotti fra il 2011 e il 2016.

(Continua a leggere dopo la foto)







Slitta intanto di un mese, al prossimo 21 aprile, la scadenza, imposta al gruppo Volkswagen e all’EPA, l’agenzia ambientale degli Stati Uniti, per trovare una soluzione per i 580 mila veicoli coinvolti dal dieselgate, ovvero dotati di una centralina che ‘inganna’ il motore e nella vita reale emette più emissioni di quelle omologate.

(Continua a leggere dopo la foto)




Lo ha deciso il giudice americano Charles Breyer, che supervisiona centinaia di denunce nei confronti del costruttore tedesco, travolto dallo scandalo emissioni. In occasione di un’udienza tenuta oggi Breyer ha acconsentito a far slittare di quattro settimane la definizione di “una proposta concreta, specifica e dettagliata” per riportare le emissioni effettive dei veicoli truccati entro i limiti previsti dalla legge. In caso contrario, ha ammonito il giudice, entro la fine dell’estate potrebbe essere istruito un processo contro il costruttore, accusato di frode, violazione degli obblighi contrattuali e delle leggi ambientali degli Stati Uniti.

 

Caffeina News by Adnkronos

(www.adnkronos.com)

 

 

Dopo la Volkswagen, lo scandalo dei televisori “truccati”: accuse proprio al marchio più venduto. Ecco il “problema” agli apparecchi tv

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it