Follia sulla strada a bordo di una Porsche. Ecco a quanto andava. Spaventoso


Il tempo non sarebbe stato neppure male. La velocità di punta neppure. Qualcosa vicino ai 338 km all’ora. Peccato che il pilota in questione non stesse girando su un circuito ma su un’autostrada. Quelle di Westautobahn per la precisione vicino ad Amstetten in Austria. Un uomo di 34 anni, senza patente, è stato beccato mentre viaggiava tra Melk e Amstetten, un tratto di una quarantina di chilometri, con una velocità media di 280 km/h. Il “simpatico” autista spericolato ha poi dichiarato fiero agli agenti di aver raggiunto addirittura i 338 km/h. A questo punto la polizia non ha potuto ritirargli la patente, che l’uomo attualmente appunto non possiede, ma ha fatto scattare una denuncia contro di lui. Una storia che ricorda molto da vicino quello del ‘bolide del Grande Raccordo’ A bordo della sua Lamborghini Aventador volava letteralmente toccando una punta di 311 km/h. (Continua dopo la foto)







Per fortuna oltre a lui – un pilota australiano di Sport Production (che guida in pista proprio una Lamborghini) – una pattuglia speciale della Polstrada era attiva in quelle ore Una di quelle che con le auto civetta pattugliano l’anello cittadino a caccia di corse clandestine. E così, attivato l’autovelox Pro Vida di bordo, i due agenti si sono messi all’inseguimento della Lambo gialla. Per 23 chilometri hanno tentato di stargli dietro e magari fermarlo dopo che avevano immortalato la velocità istantanea di 311 km/h. (Continua dopo la foto)




Da Tor Bella Monaca fino alla Pontina a tutto gas. Come in un Gran Premio.Quando il pilota si è accorto della pattuglia ha frenato ma ormai la frittata era fatta: per lui è scattata la confisca del mezzo, il ritiro di patente e una multa di quasi duemila euro. Ma l’australiano, residente in Svizzera, può vantare un record: mai nessuno prima di lui era stato mai fermato a Roma e nel Lazio a una simile velocità. (Continua dopo la foto)


 


Fino ad oggi, infatti, il primato di “pista” era detenuto da una Porsche Carrera turbo pizzicata sempre sul Grande Raccordo Anulare sul filo dei 297 orari.Piccola nota curiosa: a fine verbale gli agenti si sono scattati un selfie con la Lamborghini. Si sussurra che nei prossimi giorni comparirà sul loro profilo social. La Aventador viene spinta da un inedito motore V12 con un angolo di 60° tra le bancate, la cilindrata è di 6,5 litri, montato in posizione longitudinale e posteriore (da qui la sigla LP), le misure di alesaggio e corsa sono rispettivamente di 95 mm x 76,4 mm, il rapporto di compressione è di 11,8:1, la distribuzione è a doppio albero a camme in testa azionando 4 valvole per cilindro.

Ti potrebbe anche interessare: Premi e sconti: un codice su tutti gli scontrini per ottenere regali. Cosa cambia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it