“Aiutateci!”. Muore a 9 anni in spiaggia. Un terribile scherzo del destino


Doveva essere una giornata di festa. Il mare, i giochi e la vacanza. Invece, per un assurdo scherzo del destino il sorriso si è trasformato il lacrime, morta a soli 9 anni per un grave trauma cranico riportato dopo che una roccia si è staccata dalla parete della Seaton Garth a Staithes. La piccola era in spiaggia quando il masso le è caduto in testa, sul luogo è intervenuta la polizia del North Yorkshire insieme al personale medico e a un’eliambulanza.
I medici hanno fatto di tutto per salvarle la vita, ma le lesioni riportate erano troppo gravi e la bimba è stata dichiarata morta sul luogo dell’incidente senza che potesse arrivare in ospedale. Secondo quanto riporta l’Independent la squadra di salvataggio è accorsa subito e ha provato a liberare la bambina, ma purtroppo la condizione in cui si trovava erano veramente troppo gravi.Le RNLI, e in particolare i volontari di Staithes e Runswick Lifeboat Station, che si sono occupati del salvataggio della piccola. (Continua dopo la foto)




Hanno espresso le loro più sentite condoglianze alla famiglia della bambina sconvolta dalla perdita e dalle modalità con cui hanno visto morire la loro figlia. Una storia tragica che ricorda per certi versi la sciagura che un anno fa colpì la città di Guidonia nei pressi di Roma dove un dove un bimbo di soli 5 anni era morto colpito da un vaso di terracotta gli era caduto addosso. Inutile anche in quell’occasione la corsa all’ospedale Pertini di Roma, dove gli era stato riscontrato un grave trauma cranico. (Continua dopo la foto)



Poco dopo era deceduto lasciando dietro di sé una scia di dolore e disperazione impossibile da colmare, resa ancora peggiore dalla modalità: una vera a propria beffa del destino che è sembrato accanirsi contro un bambino che, da poco, si affacciava alla vita. Staithes è un villaggio sul mare nel distretto di Scarborough, nel North Yorkshire , in Inghilterra. È famoso per aver ospitato legioni di artisti e nel 1745-46, James Cook (nato a Marton vicino a Middlesbrough ), il navigatore famoso per aver scoperto l’Australia. (Continua dopo la foto)


 


Cool lavorò a Staithes come apprendista del droghiere, dove iniziò la sua passione per il mare Si trasferì nella vicina Whitby dove si unì alla Royal Navy . Il negozio di William Sanderson, dove Cook lavorava, fu distrutto dal mare, ma alcune parti furono recuperate e incorporate nel “Captain Cook’s Cottage”.

Ti potrebbe interessare: Addio, Ilary. La Blasi fatta fuori all’improvviso da “lei”. Terremoto in tv