“In quel cimitero…”. 30 anni fa questo ragazzo era sparito nel nulla. Solo ora quei nuovi sospetti


Un caso che sembrava destinato a rimanere irrisolto, con gli anni che passavano senza che le ricerche dessero mai dei frutti. Una sparizione misteriosa quella di un ragazzino di soli 15 anni, grandissimo appassionato di sporto, che proprio dopo una partita di football era scomparso nel nulla, senza che nessuno ne sapesse più niente. L’ultima volta che Lee Boxell, originario della zona sud di Londra, era stato visto era il 1988. La polizia aveva subito dato il via a delle ricerche ferrate, nella speranza di capire cosa gli fosse successo, mentre i genitori lanciavano appelli disperati. Tutto inutile, almeno finora. Come riportato in queste ore dal Sun, infatti, a trent’anni di distanza da quel terribile giorno gli investigatori di Scotland Yard hanno infatti rivelato di aver trovato una pista inedita che potrebbe portare alla risoluzione del caso. Il padre di Lee era diventato recentemente famoso per essere uno dei protagonisti dello show Britain’s Got Talent. (Continua a leggere dopo la foto)








L’uomo è infatti parte del coro Missing People Choir, che raduna persone che hanno vissuto la scomparsa di un affetto caro del quale non hanno mai più avuto notizie e che a loro dedica canzoni per tenerne vivo il ricordo. Il padre di Lee aveva commosso il Regno Unito nell’occasione dedicando al figlio il brano I Miss You. A 71 aveva dichiarato: “So che non scoprirò mai cosa è successo al mio ragazzo. Ma in questi anni ho fatto tanto per aiutare persone a ritrovare i loro affetti”. (Continua a leggere dopo la foto)




Nel 2013 gli uomini della polizia aveva iniziato a seguire una pista: era infatti emerso che Lee era stato avvistato nei pressi di una chiesa dove alcuni pedofili avevano iniziato ad attirare ragazzini con delle false promesse. Nell’area erano stati effettuati scavi ed esami, nella speranza di trovare indizi preziosi. Addirittura tre uomini erano stati accusati dell’omicidio del ragazzo, ma alla fine erano stati tutti rilasciati senza che fossero mosse delle vere e proprie accuse. (Continua a leggere dopo la foto)


 

La polizia ha fatto sapere di star indagando su una nuova pista e si è detta molto ottimista. Stando a quanto anticipato da alcune testate britanniche, le ricerche si starebbero concentrando in un cimitero vicino alla chiesa dove Lee era stato avvistato. Un caso che potrebbe trovare finalmente una soluzione a ben trent’anni dalla scomparsa del ragazzo.

“Scomparso tra le onde”. Il dramma del super manager italiano. Ricerche senza sosta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it