Si può morire per uno sfratto? Il poliziotto spara e colpisce la bambina. Per lei non c’è stato niente da fare: uccisa a soli 12 anni


 

Un fatto di cronaca gravissimo quello capitato in Pennsylvania: una ragazzina di 12 anni, Ciara Meyer, e’ stata uccisa per errore da un agente di polizia che si era presentato alla porta di casa per sfrattare la famiglia della bimba. Secondo le prime ricostruzioni il padre – Donald Meyer, di 57 anni – avrebbe aperto la porta puntando un fucile al poliziotto.

(continua dopo la foto)








L’agente avrebbe quindi sparato per difendersi: ma il proiettile ha finito per colpire Ciara, che stava in piedi dietro al padre. Una tragedia terribile che non ha sconvolto soltanto l’America ma il mondo intero. L’ennesima prova che le armi, seppur detenute legalmente, sono un problema gigante.

Ti potrebbe anche interessare: Alice, investita e uccisa da uno spacciatore l’ultimo giorno della luna di miele in California: ecco cosa hanno deciso i giudici per il suo assassino

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it