“Ma stiamo scherzando?”, la curiosa richiesta della Regina. “Cara Meghan, dovrai stare con lei per sei lunghi mesi”, ordina ‘nonna’ Elisabetta. Follia? Non proprio… anche perché sembra ne abbia davvero bisogno


 

È stata costretta alle peggiori pene, una tra tutte la gogna mediatica. Parliamo della bellissima duchessa di Sussex, all’anagrafe, Meghan Markle. Negli ultimi mesi abbiamo imparato ad apprezzarla, ad amarla e a volte a criticarla aspramente. Il motivo? In genere un passato troppo torbido e una mancanza di innata regalità. Esatto, perché non tutte le ciambelle riescono col buco (e non tutti sono adatti ad una carica di questo prestigio) ma evidentemente Meghan sì. È la regina Elisabetta in persona che crede in lei, da donna a donna, ed è per questo che le ha “donato” una delle sue più fidate consiglieri – un’esuberante donna australiana soprannominata “la pantera” – per preparare l’ex attrice americana alla sua nuova vita reale. “Sommo orrore, my god, bisogna correre ai ripari”, avrà pensato la 92enne Lilibeth, che ne ha viste di cotte e di crude e su molte cose si sarà anche intenerita, specie verso i due nipoti Harry e William dopo la morte della madre Diana (qualche senso di colpa, forse?), però la corona è sempre la corona. (Continua dopo la foto)







Samantha Cohen, 49 anni, assistente segretaria della Regina, è passata da Buckingham Palace a Kensington Palace e i tabloid riferiscono che la Duchessa del Sussex sia pronta ai “sei mesi di apprendimento”. Il compito della signora Cohen rientrano nei piani di corte che permetteranno a Meghan di farla diventare una vera reale. Una vera precettrice Samatha, 17 anni di esperienza come consigliere personale della regina, è sposata e madre di tre figli ed ha aiutato i due neo-sposini nella festa in giardino di martedì scorso a Buckingham Palace – dove Meghan ha fatto la sua prima apparizione come Altezza Reale. Si dice che la signora Cohen sia felice del suo soprannome “Samantha la Pantera”, perché molto severa sul lavoro. (Continua dopo le foto)





 


Alcuni anni fa la Regina ha chiesto all’australiana di organizzare una festa speciale a Buckingham Palace per celebrare le 200 donne più potenti della Gran Bretagna e ha mostrato tutto il suo carattere non considerando Victoria Beckham nella lista dicendo che “essere ricchi non era abbastanza” per un invito. Riuscirà l’ex attrice a farsela alleata nei delicati equilbri che regolano la vita di corte? Non può far altro che provarci, magari rimanendo anche un po’ se stessa. Archiviato il matrimonio da favola inizia la vita vera. Con tutte le sue inevitabili incognite. A noi non resta che aspettare e vedere: tra sei mesi, come la regina desidera, potremmo vedere una nuova Meghan, duchessa regale che non cede a tentazioni e gossip. Riuscirà la pantera a fare il miracolo?

Ti potrebbe anche interessare: Scandalo al Royal wedding. A poche ore dal sì, quel gesto deplorevole scatena il caos. La notizia si è propagata velocemente e ora… Agghiacciante

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it