“Ho avuto più di 2000 uomini. Ma nessuno sa che…”. Il segreto della donna più desiderata al mondo. I maschietti di tutte le età vanno pazzi per lei e non fanno che corteggiarla. Lei, però, soltanto ora ha trovato il coraggio di raccontare davvero la sua storia: sorprese choc a non finire


 

C’è chi per passare il tempo colleziona francobolli, vecchie monete ormai fuori corso o cimeli appartenuti alle star del cinema e dello spettacolo. E chi, invece, punta a ben altro tipo di raccolta, quella di uomini. Come questa donna, che senza peli sulla lingua, è diventata famosa per aver ammesso di essere stata a letto con circa 2000 maschietti nel corso degli ultimi anni, un piccolo record che mira a incrementare ulteriormente nei giorni a venire. Crystal Warren, 48 anni, è una delle donne più attive di tutto il Regno Unito ma nasconde un segreto sconosciuto alla maggior parte delle persone che la frequentano: fino a poco fa apparteneva infatti al sesso opposto. Intrappolata in un corpo che non sentiva il suo, si è sottoposta a un’operazione chirurgica per diventare una signora e, scherzando, spiega di essere “passata dall’essere uomo a mangiatrice di uomini”. A raccontare la sua bizzarra storia è il giornale britannico Sun, che dopo il clamore suscitato da Crystal in rete ha deciso di intervistarla per raccogliere la sua testimonianza. (Continua a leggere dopo la foto)



“Faccio molto sesso, con uomini diversi e in quasi tutti i giorni della settimana – racconta Crystal – sempre in maniera protetta, ovviamente. 14 anni fa ho realizzato finalmente il mio sogno di diventare una donna e da quel momento ho avuto almeno duemila uomini, forse di più. Adoro passare la notte con loro, continuerei a farlo in eterno. La maggior parte di loro non sa che in passato ero un uomo, e d’altronde non mi interessa molto narrare la mia storia. Si tratta prevalentemente di incontri fugaci, non vedo perché dovrei aprirmi e svelare lati molto privati di me”. Crystal era nata come Christopher, ma non si era mai sentita a suo agio in dei panni maschili, fin dall’adolescenza. (Continua a leggere dopo le foto)



 

La donna ha anche ammesso di aver passato la notte, in un’occasione, con nove uomini contemporaneamente, al culmine di un festino a luci rosse al quale aveva preso parte. “Quando ho capito di voler diventare donna? Lo so da sempre. A 14 anni rubavo di nascosto i vestiti a mia madre per indossarli davanti allo specchio”. “Se mi considero una malata di sesso? – conclude – probabilmente lo sono, anche se lo vedo come una forma di gioia, un’occasione per festeggiare e celebrare il proprio corpo. Fermarmi? Non ne ho affatto intenzione. Non mi stupirei se, di qui a 50 anni, finissi per avere rapporti con un altro migliaio di persone”.

“Sesso 5 volte al giorno, non mi bastava mai”. La confessione (in lacrime) di Rebecca, mamma di 3 bambini, alle prese con un problema imbarazzante che le ha distrutto la vita: la continua voglia. Sì, lacrime: ecco perché succedeva