“Che tragedia”. Musica di nuovo in lutto per la morte della star, a soli 36 anni. A dare l’annuncio della sua scomparsa, accorati, gli altri membri della band


 

Una notizia che ha sconvolto il mondo della musica, una morte orribile arrivata a soli 36 anni e dietro la quale ora stanno indagando gli investigatori, ancora dubbiosi sulle reali circostanza dell’accaduto. Un volo incredibile, giù da un balcone, poi lo schianto violento al suo che non ha lasciato scampo. Inutile l’arrivo dei soccorritori, allertati prontamente dai testimoni che si sono trovati di fronte l’agghiacciante scena. Così ha perso la vita Timmy Matley, nome d’arte di Timothy Thomas Matley, cantante e leader del gruppo The Overtones, scoperto e lanciato quasi per caso dalla Warner Bros e capace di conquistare la scena della musica prima britannica e poi internazionale a partire dal 2010, quando era iniziata la loro scalata al successo. Una band capace di vendere oltre 500mila copie soltanto del loro primo album, Good Ol’ Fashioned Love. Proprio gli altri componenti della formazione hanno dato l’annuncio della tragedia, una notizia che sta facendo il giro del mondo in queste ore. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un suicidio. (Continua a leggere dopo la foto)







Timmy è morto a Londra, precipitando dal balcone di una palazzina. Nel 2016 gli era stato diagnosticato un cancro alla pelle, notizia che lo stesso cantante aveva reso pubblica spiegando di essere pronto a combattere fino alla fine con quel brutto male. La notizia della sua morte ha colpito molto i colleghi della musica internazionale, che stanno inondando i social con messaggi toccanti per ricordarlo e mostrare tutta la propria vicinanza alla famiglia e al resto della band, composta oltre che dallo stesso Matley da Mark Franks, Mike Crawshaw, Darren Everest e Lachie Chapman. L’annuncio è stato dato sull’account ufficiale del gruppo, che vanta oltre 50mila follower in rete. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Negli ultimi mesi Timmy, dopo aver partecipato a un tour con il resto degli Overtones nel corso del 2017, si era preso una pausa dalle scene a causa delle sue condizioni di salute, promettendo di tornare il prima possibile. Matley era atteso nuovamente sul palco il prossimo giugno, quando aveva annunciato che avrebbe preso parte a un evento benefico a Londra, un concerto lanciato per raccogliere fondi in favore delle persone affette dalla sindrome di down. “Se n’è andato un angelo dalla voce stupenda – scrive uno dei suoi tanti fan in rete – non è giusto perdere così presto il tuo talento meraviglioso”.

È morto nella notte. Tragedia nel mondo della musica. Aveva solo 33 anni ed è stato stroncato da un infarto. Inutili i tentativi di rianimarlo. Colleghi, familiari e fan sotto choc

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it