“Te lo strappo via”. Folle di gelosia, il gesto estremo: il marito, ignaro di tutto, costretto di colpo a fare i conti con un’aggressione horror. Da far rabbrividire


 

C’e spesso la gelosia dietro i gesti più estremi che vengono compiuti da mariti e mogli vittime della loro stessa follia. Una vera e propria malattia dalla quale è difficile riuscire a guarire e della quale di sicuro soffriva la protagonista di questa incredibile quanto agghiacciante vicenda andata in scena in Inghilterra e subito virale in rete. La donna, convinta che il coniuge la tradisse ormai da tempo ma ancora a secco di prove, aveva da tempo iniziato a controllarne ogni singolo dettaglio della vita privata, alla ricerca di preziosi indizi che confermassero i suoi sospetti. Dietro quell’ossessione c’era in realtà un semplice calo del desiderio da parte di lui, meno attivo sotto le lenzuola del solito. Invece di affrontare il problema con il marito, però, lei si era convinta dell’esistenza di un’amante, dando il via a una caccia spietata che si è conclusa in maniera tragica. Tutto è precipitato di colpo quando la donna ha trovato l’uomo al telefono, accorgendosi che dall’altra parte della cornetta c’era una voce indubbiamente femminile. (Continua a leggere dopo la foto)



Sue Green, 50 anni originaria della città Blackburn nel Lancashire, nel Regno Unito, ha infatti quasi evirato il marito a mani nude, mostrando una violenza inaudita. La donna e il compagno erano in atteggiamenti intimi nella loro abitazione, quando all’improvviso è suonato il telefonino di lui. L’uomo ha tirato su, senza immaginare che quel gesto avrebbe scatenato un vero e proprio putiferio: Sue, infatti, sentendo che in linea c’era una donna ha pensato di essere finalmente di fronte alla verità, convinta che si trattasse di quell’amante misteriosa della quale era alla ricerca da tempo. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Una volta di fronte a quella che credeva l’evidenza, la donna si è così scagliata con violenza contro il marito che in realtà, non sospettando che l’altra covasse tanta tensione, era al telefono con una dottoressa. La moglie lo ha letteralmente preso per i testicoli affondando le unghie lunghe nella pelle lacerandogli le parti intime. Subito dopo l’aggressione la vittima è fuggita dal vicino per chiedere aiuto e dopo essere stato portato in ospedale sono stati necessari diversi punti di sutura per ricucire la ferita. La donna dovrà ora rispondere dell’accusa di lesioni aggravate.

Infuriata con il marito, al culmine di una lite, afferra un coltello e lo evira. Poi un gesto altrettanto folle, prima di uscire di casa come niente fosse